Hockey, continua la corsa vincente dei Mastini Varese: battuto anche Appiano

0
250

VARESE, 14 gennaio 2023 – Altra vittoria giallonera di larga misura, contro un Appiano sorprendentemente giù di tono, per un 9 a 2 finale che non lascia scampo ai Pirati. La partita si è incanalata subito nel migliore dei modi, complice sicuramente due ingenue penalità degli avversari che ha consentito una “doppietta” varesina a fine primo tempo concedendo ai Mastini di portarsi avanti con margine.

L’Appiano ha provato subito a mettere pressione al Varese e Perla ha compiuto i primi due interventi della serata respingendo su conclusioni da lontano. Trascorrono 3 minuti e la prima vera occasione del Varese coincide con il vantaggio: all’interno della stessa azione Schina trova l’esterno della rete, M. Borghi trova il portiere e Piroso trova il gol. I Mastini premono alla ricerca del raddoppio sfiorandolo più volte, ma in superiorità numerica sono i Pirati che pareggiano con un gran tiro dalla media distanza. Varese si rigetta in avanti e perviene alla rete con Cordiano (gran merito di Allevato nel recupero disco). Prima della sirena, grazie a due penalità ingenue degli avversari, i Mastini trovano un uno – due micidiale: prima Franchini in 5 contro 3 realizza approfittando di una distrazione di Paller, mentre 40” dopo è Tilaro e correggere in rete un disco sul quale la difesa altoatesina è stata poco pronta a liberare.

Nel secondo tempo alla prima sortita offensiva è Franchini che allunga le distanze con una bella rasoiata da posizione laterale che batte Paller. Erlacher al minuto 28 prova a tenere in scia la propria squadra e ci riesce, ma è ancora Franchini che, 9” dopo, ristabilisce le distanze con una bella azione personale, per il 6 a 2. Morandell fallisce un rigore, Perla si dimostra attento in due situazioni pericolose e l’Appiano non costruisce più. Prima del finale di periodo Desautels e M. Borghi (in superiorità numerica) allungano nuovamente. Siamo 8 a 2.

Nel terzo tempo i Mastini hanno rallentato, mentre l’Appiano ha provato qualche azione in avanti, anche ben costruita, ma Perla è stato abile in ogni occasione. Da segnalare un infortunio a Tilaro in seguito a un colpo che è costato la penalità partita a Lancsar, e la rete finale di Piroso che ha fissato il risultato sul 9 a 2 per il Varese.

Martedì il Varese sarà impegnato ancora in casa contro il Bressanone per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, alle ore 20.30.

FORMAZIONI

HCMV VARESE HOCKEY: 2 Perla (90 Mordenti), 3 Schina, 7 Desautels, 22 E. Mazzacane, 33 Fanelli, 37 Belloni, 69 Bertin, 71 Piccinelli, 9 Drolet, 12 Franchini, 13 Cordiano, 15 Tilaro, 16 Vanetti, 19 Allevato, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 32 P. Borghi, 55 Piroso, 88 Privitera. Coach: Claude Devèze.

APPIANO: 30 Paller (46 Haller), 7 Crivellari, 8 Bedin, 13 Tsurkan, 19 Unterrainer, 22 Buono, 75 Spitaler, 95 Matonti, 9 Lancsar, 11 Oberrauch, 14 Morandell, 16 Rottenstainer, 21 Selva, 23 Raisanen, 31 Critelli, 88 Erlacher, 91 Tombolato. Coach: Niko Arimo Marttila.

HCMV VARESE HOCKEY   –   APPIANO EPPAN PIRATES    9 – 2  (4:1   4:1   1:0)

TABELLINO

2’59” (HCMV) Piroso (M. Borghi, Schina), 10’41” (AEP) Raisanen (Serva, Buono) PP1, 13’38” (HCMV) Cordiano (Allevato, Tilaro), 17’59” (HCMV) Franchini (Schina, M. Mazzacane) PP2, 18’39” (HCMV) Tilaro (Schina, Cordiano) PP1, 24’22” (HCMV) Franchini (Drolet, Bertin), 28’24” (AEP) Erlacher (Tombolato, Critelli), 28’35” (HCMV) Franchini, 37’19” (HCMV) Desautels (M. Borghi, Vanetti), 39’43” (HCMV) M. Borghi (Drolet, Piroso) PP1, 56’46 (HCMV) Piroso (Desautels, Drolet) PP1

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui