mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeEcologia e AmbienteDecoro e igiene urbana a Varese. Al via campagna informativa per la...

Decoro e igiene urbana a Varese. Al via campagna informativa per la pulizia obbligatoria delle deiezioni canine

VARESE, 11 marzo 2023-Con la distribuzione di mille doggy water, prende il via la campagna del Comune di Varese per informare i proprietari e detentori di cani sul regolamento a tutela del decoro e dell’igiene urbana.
A Varese infatti a partire da luglio 2022 è entrato in vigore l’obbligo non solo di raccogliere le deiezioni con i sacchettini igienici, ma anche quello di pulire con acqua la pipì dei propri amici a quattro zampe su aree pubbliche o ad uso pubblico, con attenzione particolare alle aree pedonali, portici, marciapiedi e in prossimità di negozi e abitazioni. Una bottiglietta o un contenitore per l’acqua diventano così parte integrante del kit igienico da avere sempre con sé quando si porta a spasso il cane. Per favorire l’adozione di questa norma, oltre ai materiali informativi, l’amministrazione distribuisce dunque in omaggio alcune doggy water, vale a dire pratiche borracce pieghevoli.
Iniziativa presentatacon questa mattina in Piazza del Podestà alla presenza dell’assessora alla Tutela ambientale Nicoletta San Martino “Una norma a tutela del decoro e dell’igiene urbana di aree pubbliche e spazi condivisi.  Un gesto di civiltà nel pieno rispetto del benessere degli animali e delle regole basilari della civile convivenza. Il regolamento comunale di igiene urbana approvato in Consiglio comunale è in vigore dal mese di luglio: in questi mesi c’è stata un’attività di sensibilizzazione dei cittadini, ora con questa campagna informativa intendiamo far diventare effettiva una buona abitudine che non solo è obbligatoria ma che è prima di tutto un gesto di civiltà, per il decoro della città, nel rispetto delle aree condivise”.
Con lei a distribuire le originali borraccette vi era anche l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Raffaele Catalano, ma soprattutto era presente un nutrito gruppo di Guardie Ecologiche Volontarie provinciali (le GEV) che distribuivano e informavano i proprietari dei cani sul corretto utilizzo delle borraccette e dell’importanza educativa ma non solo del gesto.
Parlando di gesti, ricordiamo che non pulire deiezioni o la pipì del proprio cane in centro città, comporta sanzioni anche importanti come prevede il regolamento comunale.
Nelle prossime settimane l’iniziativa verrà estesa a tutti i negozi che vendono prodotti per i cani così come nei vari ambulatori di veterinaria presenti in città.
A tutti loro verrà consegnato a titolo gratuito un numero consistente di bottigliette da parte dell’assessorato competente (fino al termine delle scorte, poi si vedrà) in modo tale da potre essere consegnate ai propri clienti.
Vedendo l’affluenza di oggi al gazebo, l’iniziativa è piaciuta a tanti proprietari di cani,

L’assessora San Martino

elogiando l’operato dell’amministrazione comunale (oggi era presente anche il sindaco Davide Galimberti). “Spero che la gente collabori così da contribuire a mantenere pulita e in ordine la nostra città-sottolinea ancora De Martino che aggiunge-” sono covinta che se il cittadino si sente coinvolto nelle varie iniziative,  lo stesso poi si rende partecipe perchè possano avere successo. Come in questo caso”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular