giovedì, Aprile 25, 2024
HomeEconomiaIntesa Sanpaolo e Federalberghi Varese insieme per promuovere investimenti delle imprese ricettive

Intesa Sanpaolo e Federalberghi Varese insieme per promuovere investimenti delle imprese ricettive

VARESE, 30 marzo 2023 – Nell’ambito di EnergEtica 2023, Intesa Sanpaolo ha presentato le iniziative a sostegno delle imprese del terziario e turistico-ricettive del territorio di Varese durante il panel di Federalberghi Varese dedicato all’“Efficientamento Energetico e misure di finanza agevolata nel settore turistico”. Queste attività si inseriscono nel consolidato rapporto di collaborazione tra la banca e Federalberghi grazie alla sottoscrizione di numerosi accordi a favore delle imprese associate e nell’agevolare l’accesso al credito al mondo delle microimprese e delle pmi italiane. Obiettivo comune è quello di facilitare il miglioramento della capacità competitiva delle imprese turistico-ricettive della provincia attraverso misure per accompagnare gli investimenti che favoriscano la riqualificazione e l’aumento degli standard qualitativi delle strutture, l’efficientamento energetico e l’impatto ambientale in coerenza con i principi ESG, oltre a iniziative per favorire gli investimenti in digitalizzazione.

Dal 2020 ad oggi il Gruppo Intesa Sanpaolo ha erogato al settore turistico nuova finanza per 6,7 miliardi di euro, a cui si sommano i 2 miliardi di plafond recentemente stanziati a sostegno delle imprese del settore, in particolare quelle che presenteranno progetti in linea con gli obiettivi del Fondo Rotativo Imprese appena attivato dal Ministero del Turismo.

In particolare, Intesa Sanpaolo mette a disposizione delle soluzioni specifiche riservate alle imprese del settore turistico-alberghiero con linee di finanziamento dedicate quali Suite Loan, il finanziamento pensato per le imprese turistiche che intendono migliorare il proprio posizionamento qualitativo attraverso un meccanismo di premialità, attraverso la riduzione del tasso di interesse al raggiungimento degli obiettivi condivisi e S-Loan Turismo, il finanziamento per gli investimenti ESG e che mira a incentivare la riqualificazione energetica delle strutture alberghiere, con particolare attenzione agli impatti ambientali degli interventi. Anche in questo caso è prevista la stessa logica premiante in termine di riduzione del tasso applicato e la possibilità, inoltre, di abbinare la garanzia SACE Green all’80%, che consente di allungare la durata del finanziamento fino a 20 anni, comprensivo di 3 anni di preammortamento.

La Banca, inoltre, con l’iniziativa “Crescibusiness”, rivolta in particolare alle piccole imprese, ha previsto interventi per la liquidità e finanziamenti garantitiazzeramento per un anno delle commissioni sui micropagamenti tramite POS in negozio fino a 15 eurogratuità per un anno del canone dei POS e delle carte di credito commercial, agevolazioni sui prodotti di copertura assicurativa e noleggio di beni strumentali, arredi e complementi per contenere i costi operativi.

Attraverso Incent Now, in collaborazione con Deloitte, Intesa Sanpaolo mette a disposizione gratuitamente per tutti i clienti della Banca una piattaforma che consente alle imprese di individuare rapidamente, da un unico punto di accesso, le migliori opportunità disponibili relative alle misure e ai bandi nell’ambito della pianificazione del PNRR sulla base del proprio profilo, settore di attività e territorio, raccogliendo le informazioni utili per presentare i propri progetti di investimento e concorrendo all’assegnazione dei fondi pubblici.

Entro il 2026, Intesa Sanpaolo programma erogazioni a medio lungo termine per oltre 410 miliardi di euro, di cui 270 destinati alle imprese, con i quali contribuire attivamente alla ripresa economica del Paese in stretta correlazione con gli obiettivi del PNRR approvato dalla Commissione Europea.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular