martedì, Maggio 28, 2024
HomePoliticaBordonaro (Lega): ''Dalla giunta Galimberti balle e propaganda. Varese mai così in...

Bordonaro (Lega): ”Dalla giunta Galimberti balle e propaganda. Varese mai così in difficoltà dal secondo dopoguerra”

VARESE, 1 aprile 2023-Buco di bilancio a Varese? “Macché, solita grancassa delle menzogne del Partito Democratico: la propaganda è l’unica cosa che riesce davvero bene alla Giunta”. Così Marco Bordonaro, Segretario della Lega di Varese. “Negli ultimi giorni molti cittadini mi hanno segnalato un forte fastidio per l’ennesima uscita sguaiata del Partito Democratico sul ripianamento di un presunto “buco” di bilancio. La gente è indignata” continua Bordonaro “perché dopo sei disastrosi anni di governo della città hanno ancora il coraggio e la faccia tosta di dare le colpe della loro inefficienza a chi c’era prima di loro invece di rimboccarsi le maniche e lavorare per il bene della città: una Varese, purtroppo, in condizioni pietose, con strade disastrate, piena di graffiti e decine di negozi chiusi.”
Senza perdersi in tecnicismi, il ‘disavanzo tecnico’ del bilancio varesino è dovuto al cambiamento, molti anni fa, di normative di bilancio” spiega Bordonaro, “ e ha interessato molti Comuni, anche governati dal centrosinistra. Se ci fosse stato davvero un “buco” si sarebbe mossa con solerzia la Corte dei Conti.”

Se hanno la necessità di celebrare un ‘risultato’ del genere, che in realtà è solo

Galimberti e Fontana

lavoro di ordinaria amministrazione per qualsiasi realtà comunale” continua il segretario varesino “è perché hanno ben pochi successi di cui vantarsi, e ce ne rammarichiamo molto per la nostra città. Ma cosa ci aspettiamo da chi, quasi a Pasqua, ancora celebra il “trionfo” delle controverse luci di Natale ai Giardini Estensi? E addirittura mette a confronto i numeri (scarsi) di affluenza nel periodo natalizio del 2022 con quelli del 2021, anno in cui c’erano Covid, zone a colori e green pass in vigore?”

“L’amministrazione Fontana”, fa notare il Segretario della Lega, “ha lasciato le casse piene e i conti in ordine, e la risposta migliore alle mistificazioni della solita sinistra è stata lo straordinario risultato delle Regionali di poche settimane fa: nella nostra città, Attilio Fontana ha vinto su Majorino con 24 punti di vantaggio, una bocciatura sonora anche per la Giunta Galimberti.”

“Se la Giunta Galimberti impiegasse un decimo delle energie che impiega per la propaganda, invece, per lavorare seriamente a beneficio della città, Varese diventerebbe rapidamente un paradiso terrestre. I nostri anziani, che hanno l’occhio lungo, lo dicono a chiare lettere: Varese non è mai stata così in difficoltà dal secondo dopoguerra a oggi. Ora basta con le chiacchiere.” Conclude Bordonaro.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular