lunedì, Aprile 22, 2024
HomeSportVarese é Campione d'Italia IHL: i Mastini superano Caldaro in una partita...

Varese é Campione d’Italia IHL: i Mastini superano Caldaro in una partita combattuta

VARESE, 16 aprile 2023- HCMV Varese Hockey vince la IHL 2022-2023 ed entra nella storia di questo sport dando lustro al passato e restituendo, alla storia stessa, quel nome che ad essa appartiene. Un’accoppiata storica di Coppa Italia e Campionato che rimarrà per sempre negli annali.

Il Varese supera il Caldaro per 2 a 0 in una serie finale intensa, tirata, combattuta e arrivata fino a Gara 7: a 34” dalla terza sirena la botta di Schina ha sbloccato l’equilibrio, mentre l’epilogo è arrivato con la rete di Perla a porta vuota. Ha vinto la squadra che più ha dimostrato sul ghiaccio di voler arrivare a gridare al mondo tutta la “rabbia” dovuta alla “sofferenza” di anni difficili e ai sacrifici incalcolabili sostenuti per poter portare avanti una passione sportiva. L’esplosione di gioia è totale e non bisogna dimenticare chi, negli anni passati, ha tenuto vivo l’hockey in città, chi l’hockey lo ha giocato, lo ha vissuto e lo ha scritto e ora non è più con noi fisicamente.

I giocatori hanno dato fondo a ogni goccia di energia rimasta, gettando il cuore oltrehockey_varese l’ostacolo per arrivare a prendersi il trofeo e una parte di merito va sicuramente anche al Caldaro, avversario leale e difficile che grazie a queste caratteristiche ha contribuito a mettere sul ghiaccio uno spettacolo unico, per sette lunghe e intense partite

Primo tempo splendido giocato da entrambe le squadre. I Mastini rischiano pochissimo e più volte impensieriscono Morandell. L’occasione migliore capita sul bastone di Franchini, ben servito dalla zona neutra, ma nello scatto perde un tempo di gioco e Morandell devia col gambale. Poco dopo, una buona azione mette Drolet in condizione di concludere da vicino, ma ancora il goalie ribatte. Alcune conclusioni dalla distanza mettono a dura prova i riflessi del portiere che risponde sempre in maniera sicura. Il Caldaro difende uomo su uomo, davanti alla propria gabbia, puntando su qualche ripartenza.

Hickey_varese_Nel secondo drittel i Lucci provano a dare una maggiore incisività alla loro trama offensiva, ma l’intento non dura molto perché il Varese riprende a macinare gioco. Morandell è strepitoso in diverse occasioni, specialmente verso la mezzora quando neutralizza prima su Franchini, poi su Tilaro, su Schina, Drolet e M. Mazzacane, tutto in rapida frequenza. Il disco non vuole entrare. Dalla parte opposta il Caldaro ha provato a pungere quando si è trovato in superiorità numerica, ma Perla ha risposto alla grande, sventando due situazioni pericolose.

Il terzo tempo rallenta leggermente di ritmo, con ribaltamenti di fronte da una parte e dall’altra, con qualche imprecisione per parte. Quando tutto pare arrivare al supplementare è Schina che buca la gabbia di un insuperabile Morandell con una rasoiata vincente dalla distanza. Poco dopo arriva il gol di Perla che, da una parte all’altra del ghiaccio trova la rete sguarnita.

Varese Campione IHL 2022-2023.

FORMAZIONI

HCMV VARESE HOCKEY: 2 Perla (90 Mordenti), 3 Schina, 7 Desauteles, 19 Allevato, 22 E. Mazzacane, 37 Belloni, 69 Bertin, 71 Piccinelli, 9 Drolet, 12 Franchini, 13 Cordiano, 15 Tilaro, 16 Vanetti, 21 Vel Vita, 23 M. Borghi, 27 M. Mazzacane, 32 P. Borghi, 55 Piroso, 88 Privitera, 91 Raimondi, 97 Odoni. Coach: Claude Devèze.

SV KALTERN CALDARO: 50 Morandell (1 Andergassen), 4 Massar, 15 Gruber, 17 Volcan, 18 Uffelmann, 26 Valentini, 27 M.J. Virtala, 28 S. Vinatzer, 66 Obexer, 6 De Donà, 9 A. Oberrauch, 12 J. Oberrauch, 21 R. Felderer, 29 Fink, 33 Erschbamer, 37 Cappuccio, 41 T.S. Virtala, 67 G. Vinatzer, 91 M. Felderer. Coach: Jan Prochazka

 HCMV VARESE HOCKEY  –   SV KALTERN CALDARO      2 – 0       (0:0   0:0   2:0)

TABELLINO

59’26” (HCMV) Schina (M. Mazzacane), 59’42” (HCMV) Perla EN

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular