martedì, Maggio 28, 2024
HomeMilanoAl reparto di terapia intensiva neonatale della Clinica Mangiagalli di Milano installata...

Al reparto di terapia intensiva neonatale della Clinica Mangiagalli di Milano installata la nuova tecnologia “Soapy Clean Machine”

MILANO, 4 maggio 2023 – “L’installazione della tecnologia “Soapy Clean Machine” nel reparto di terapia intensiva neonatale della Clinica Mangiagalli di Milano rappresenta sicuramente un altro esempio di eccellenza della nostra sanità. I bambini che nascono con problemi, in alcuni casi molto gravi, curati e accompagnati dalla meravigliosa realtà guidata dal professor Fabio Mosca, considerando la loro particolare fragilità hanno necessità di essere assistiti con la massima accortezza e attenzione anche sotto il profilo igienico. E’ quindi indispensabile mettere in atto ogni strumento e azione possibile che possa salvaguardarli dal rischio di infezioni: per questo la nuova tecnologia di lavaggio delle mani installata oggi alla Mangiagalli, grazie all’intervento benefico della onlus Aistmar, acquisisce grande rilevanza e costituisce un aiuto fondamentale per preservare tante piccole vite”.

Lo ha sottolineato il Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Giacomo Cosentino Basaglia, che è intervenuto questa mattina alla Clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano all’evento inaugurale e di presentazione della nuova tecnologia “Soapy Clean Machine”, l’unico sistema brevettato per il lavaggio delle mani che garantisce agli utilizzatori la conformità agli standard fissati dalla OMS.
I macchinari sono stati donati da Aistmar Onlus e l’evento cade alla vigilia della Giornata Mondiale per il Lavaggio delle Mani, che ricorre ogni anno il giorno 5 maggio.
Nell’occasione a fare gli onori di casa sono stati questa mattina il professor Fabio Mosca, Direttore della Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico di Milano, e Federico Raveglia, Co-Founder di Soapy Europe.

Le microstazioni intelligenti dei nuovi macchinari sfruttano l’Intelligenza Artificiale e l’Internet of Things (IoT) per gestire un sistema touch-free di pulizia guidata, comprensivo di rilevamento contactless della temperatura corporea a ogni lavaggio, che restituisce un report disponibile in tempo reale sia all’utilizzatore che sulla piattaforma cloud SoapyWisdom. La macchina eroga un getto di acqua calda istantanea e utilizza un detergente per le mani brevettato, garantendo la modalità e la durata corretta di ogni ciclo di lavaggio. La possibilità di identificare gli utilizzatori sia singolarmente che per gruppi tramite un riconoscimento semi-biometrico o tramite badge e registrare l’ora, il luogo e il numero dei lavaggi, permette al gestore dei dati di valutare l’accuratezza delle procedure di pulizia delle mani.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular