giovedì, Maggio 30, 2024
HomeVarese e provinciaGiornata Internazionale dell’Infermiere: l'importanza del Bed Manager alla Asst Valle Olona

Giornata Internazionale dell’Infermiere: l’importanza del Bed Manager alla Asst Valle Olona

BUSTO ARSIZIO, 11 maggio 2023-Si scrive talento, dedizione, professionalità, si legge infermiere, in tutte le sue declinazioni. In occasione del 12 maggio, Giornata Internazionale dell’Infermiere, ASST Valle Olona ha ascoltato le testimonianze dirette di due esponenti della categoria (Bed Manager e Infermiera di Famiglia e Comunità) che hanno fatto chiarezza su ruolo, sfide quotidiane con cui si interfacciano e importanza essenziale del lavoro svolto dai tanti professionisti che lavorano nei nostri Presidi Ospedalieri. Come Francesco Francica Bed Management Asst Valle Olona che spiega la figura del bed manager e quali sono le sue funzion.

<<Il Bed Manager è una figura professionale appartenente ai nuovi modelli assistenziali

Francesco Francica Bad Manager

(case management, chronic care model, modello per intensità di cura, risk management…) che opera attraverso competenze cliniche e gestionali al fine di sostenere i processi ospedalieri di Patient Flow, ovvero l’ottimizzazione del flusso dei pazienti in entrata in ospedale, il trasferimento degli stessi durante il processo di cura e l’efficientamento dei sistemi di dimissione verso il domicilio o il territorio al termine della fase di acuzie.

La necessità di implementare la funzione nei processi organizzativi ospedalieri nasce dal bisogno di ottimizzare risorse sempre meno disponibili favorendo l’efficientamento delle strategie che le rendano fruibili nel più breve tempo possibile (coordinamento delle cure, dimissione e trasferimento del paziente). Si sono realizzati quindi sistemi di rendicontazione posti letto attraverso la creazione di portali on line dedicati, favorendo i contatti tra Bed Manager e consolidando un sistema di reperimento delle risorse che ha reso possibile la creazione di una rete che tutt’oggi è ancora attiva e si evolve verso nuove campi di azione (es. rete neurologica e stroke)>>.

 

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular