martedì, Aprile 23, 2024
HomeSpettacoli e CulturaScuolaBodio Lomnago, domenica 28 maggio l'Asilo infantile Sant'Anna festeggia 125 anni

Bodio Lomnago, domenica 28 maggio l’Asilo infantile Sant’Anna festeggia 125 anni

BODIO LOMNAGO, 26 maggio 2023- 125 anni e non sentirli. La scuola per l’infanzia Asilo infantile Sant’Anna di Bodio Lomnago festeggia l’importante traguardoDomenica 28 maggio, nella struttura di via Brusa 12 sono in programma le cerimonie per ricordare lo storico compleanno: non un traguardo, ma l’inizio di un nuovo viaggio sempre al fianco dei più piccoli.

La storia dell’istituto fonda le sue radici infatti nel lontano 1896 quando don Leopoldo Girelli con un lascito testamentario fece il primo passo per dare vita all’asilo. La scuola inizia ufficialmente l’attività un anno più tardi, nell’ottobre nel 1897 in un locale parrocchiale. Nel 1912 la scuola decide di costruire una propria sede, realizzando quattro locali in via Piave 19 al piano terreno. Nel 1938 l’edificio viene rialzato e completato, con la costruzione dell’abitazione per le suore e con l’aggiunta di ulteriori 178 mq di giardino agli esistenti 747 mq. Nel 1939, con il nuovo statuto, cambia il nome da “Asilo Infantile di Bodio” in “Asilo Giuseppina Acquadro”. Dodici anni più tardi assume il nome di “Asilo Infantile S. Anna”. Nel 1997 la svolta: l’analisi dei costi di messa a norma sconsiglia di mettere mano alla ristrutturazione dell’edificio di via Piave. In accordo con la Parrocchia e il Comune inizia così la progettazione della nuova scuola in via Brusa su un terreno concesso in uso gratuito dal Comune. Il 27 settembre 1998 viene posta la prima pietra e il 7 ottobre 1999 la costruzione è terminata. Il 6 Gennaio 2000 viene inaugurata la nuova sede con 5.500 mq di giardino e 757 mq di area coperta. Alla recente riqualificazione energetica di tutto lo stabile, si sono aggiunti i nuovissimi percorsi sensoriali che sono stati inaugurati lo scorso febbraio. Attualmente l’Asilo infantile Sant’Anna offre una sezione “Primavera” (dai 2 ai 3 anni) e due sezioni della “Scuola dell’Infanzia” (da 3 a 5 anni). La volontà è quella di aggiungere alla già ampia offerta formativa anche l’Asilo Nido, ma gli amministratori sono consapevoli che occorra fare un passo per volta, in tempi difficili come quelli attuali.

«È una storia fatta di persone che hanno voluto questa scuola, l’hanno sostenuta e l’hanno mantenuta viva», spiega Alessandro Ortisi, in rappresentanza del Consiglio di amministrazione della Fondazione. «Moltissimi i benefattori che nei 125 anni hanno permesso che l’asilo Sant’Anna potesse proseguire nella sua attività, diventano un patrimonio di Bodio Lomnago, un unicum nel panorama grazie a un giardino molto esteso e a un’offerta formativa sempre all’avanguardia». Tra i benefattori, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate che condivide con la Sant’Anna non solo la volontà di sostenere le nuove generazioni, «ma anche l’età», spiega Andrea Rinaldi, componente del consiglio di amministrazione dell’istituto bancario dell’Altomilanese e del Varesotto. «Anche la nostra banca ha festeggiato i 125 anni: oltre un secolo vicini al territorio, alle famiglie e alle imprese per costruire insieme il futuro».
Il programma della festa per i 125 anni prevede domenica 28 maggio, alle 10.30 la celebrazione della santa messa nella chiesa di Santa Maria Nascente; alle 11.30 un momento di festa con i bambini in piazza Giovanni Paolo II e alle 12.30 il pranzo in asilo. Nel pomeriggio, alle 15.30 ancora i bambini protagonisti con lo spettacolo “Il magico mondo dei puffi” e alle 16.30 la consegna dei diplomi e il saluto ai bambini che lasciano la scuola dell’Infanzia per la Scuola Primaria. Per tutta la giornata, all’interno dell’asilo è allestita la mostra “Il nostro asilo: una storia lunga 125 anni”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular