sabato, Giugno 22, 2024
HomeRegione'On the road' per una notte a Chiavenna con il Sottosegretario all'Interno...

‘On the road’ per una notte a Chiavenna con il Sottosegretario all’Interno Nicola Molteni

CHIAVENNA, 28 maggio 2023-Dal Viminale, “On the Road”. Per una notte di prevenzione e lotta agli incidenti stradali. Una piaga per il Paese. Solo nelle ultime ore nuove giovanissime vittime.

Il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno, Nicola Molteni, è sceso in strada, sotto la pioggia, insieme ai #Ragazziontheroad durante i controlli notturni svolti a Chiavenna (Sondrio).

Una presenza importante dello Stato, concreta, di sostegno e incoraggiamento a “proseguire ed estendere al Paese il progetto educativo On the Road” nato oltre 15 anni fa in Valle Seriana (Bergamo) dalla sensibilità tra un giornalista ed un agente di Polizia Locale per salvare vite lungo la strada.

“Sono emozionato. Un Sottosegretario – ha dichiarato Nicola Molteni – si emoziona quando sente dalla voce spontanea dei ragazzi parlare attraverso il cuore, ho sentito dai ragazzi esprimere pensieri semplici ma che sono simbolo di soggetti che vogliono diventare adulti. È un progetto che ho visto svilupparsi in questi anni. E’ come un fiume che si espande e cresce, dobbiamo investire e dare fiducia ai giovani, consentirgli di crescere, di fare esperienze e di toccare con mano il reale. Credo che i giovani oggi vivano troppo il virtuale e “On the Road” gli dà modo di avvicinarsi a chi indossa una divisa. Chi sta sulla strada rischia la vita e si mette al servizio dei cittadini, ed è bene che i giovani tocchino il “backstage”, che tocchino con mano cosa significa rischiare per controllare il territorio. Questo progetto consente ai giovani di percepire la distinzione tra legalità e illegalità, tra bene e male, tra bianco e nero. Molteni, che nel pomeriggio di sabato, in Comune a Chiavenna, ha incontrato, tra gli altri, la l Consigliera regionale Silvana Snider, gli Assessori Lorena Rossatti e Raffaella Volpatti del Comune di Sondrio unitamente ad altre istituzioni.

“On The Road”, promosso dall’Associazione socio-educativa Ragazzi On the Road nei territori di Bergamo, Milano, Brescia, Sondrio e Varese, è un’iniziativa concreta di sensibilizzazione e di educazione alla legalità e alla sicurezza stradale con l’obiettivo di accrescere maggiore consapevolezza, responsabilità e senso civico.

Dopo aver coinvolto nelle passate edizioni un centinaio di ragazzi e ragazze del solo territorio della provincia di Sondrio e, in 15 anni di attività, più di 1.000 giovani in 80 comuni della Lombardia, il progetto Ragazzi On The Road è tornato per il terzo anno consecutivo a Chiavenna con due “Weekend On the Road”, il 26-27-28 maggio e il 2-3-4 giugno 2023 registrando l’entusiasmo sia del sindaco Luca Della Bitta che del consigliere comunale Daniele Ciapponi, progetto sostenuto dal Comune di Chiavenna e dalla Comunità Montana della Valchiavenna.

Nel corso dei due weekend On the Road a Chiavenna, i ragazzi impegnati anche sul fronte del soccorso sanitario in collaborazione con l’Agenzia Regionale Emergenza Urgenza della Lombardia (AREU), vivendo la realtà del Pronto Soccorso e di un turno insieme ai suoi operatori, e ancora i volontari della Croce Rossa, con un corso pratico sull’utilizzo del defibrillatore, e l’Associazione Volontari 3 Valli, che ha mostrato ai giovani partecipanti come gestire una disostruzione delle vie aeree. Un’educazione alla prevenzione e sicurezza a 360°, nei due fine settimana preceduti da una specifica formazione a cura dello staff dell’associazione, in cui i giovani potranno affiancare, oltre agli agenti della Polizia Locale, anche i Vigili del Fuoco e vivere una giornata insieme alla Polizia Stradale di Mese, i Carabinieri e la Guardia di Finanza.

Sui social (Instagram, Facebook, YouTube) è possibile seguire le esperienze dei #ragazziontheroad.

Per informazioni e candidature spontanee al progetto www.ragazziontheroad.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular