lunedì, Maggio 27, 2024
HomeSportCanottaggio, al via il Festival dei Giovani “Gian Antonio Romanini” alla Schiranna...

Canottaggio, al via il Festival dei Giovani “Gian Antonio Romanini” alla Schiranna di Varese con oltre 2000 atleti

VARESE, 29 giugno 2023-E‘ stato presentato questa mattina alla Schiranna di Varese il Festival dei Giovani “Gian Antonio Romanini”, un grande evento targato Canottieri Varese che si svolgerà sulle acque del Lago di Varese da domani, venerdì 30 giugno, a domenica 2 luglio. Ancora una volta numeri record per l’edizione 2023 con 140 società e 2209 atleti coinvolti per 5700 equipaggi in gara. Numeri che ricadono anche sul territorio con un grande ritorno turistico legato alla competizione: più di 20.000 pernottamenti previsti per la tre giorni di gare.
La manifestazione inizierà domani  con la prima regata in programma alle ore 8:30. Tutti gli equipaggi in gara correranno su un percorso di 1000 metri, esclusi gli Allievi A che si cimenteranno in esibizioni sui 250 metri.
In programma alle ore 12:30 la cerimonia di apertura del Festival con lo spettacolo acrobatico di Ada Ossola e del suo staff, l’inno d’Italia, l’alzabandiera e l’accensione del tripode che sarà effettuata dall’atleta più giovane iscritto in gara.
Non solo sport ma anche intrattenimento, con la presenza del campione olimpico Giuseppe Vicino ed il contest organizzato per i 135 anni della FIC, che saprà coinvolgere non solo gli atleti ma tutti coloro che in questi giorni si avvicineranno al lago e alle gare.
Durante la tre giorni di gare tutti gli appassionati che vorranno assistere alla kermesse tricolore potranno farlo dalla tribuna dedicata, accedendovi in maniera completamente gratuita.

“Siamo molto felici di ospitare questo festival – ha dichiarato il Direttore Generale della Canottieri Varese Pierpaolo Frattini -. Abbiamo segnato ancora una volta un record in

Frattini e Michele Marocco

termini di presenza e questo è importantissimo non solo da un punto di vista sportivo quanto per un risvolto anche turistico visto che stimiamo la presenza di circa 20.000 pernottamenti per questa tre giorni di gare. Un risultato che ricalcherà e probabilmente supererà quanto fatto nel 2019. Il Festival dei Giovani è una manifestazione che, ancor prima della gara, guarda a quelli che sono i valori per tanti ragazzi riuniti insieme che stanno vivendo la prima esperienza lontano da casa. Ringraziamo tutti coloro che collaborano a questo grande evento, in primis Regione Lombardia, il Comune di Varese e la Provincia per il patrocinio, oltre agli storici sponsor che sono sempre al nostro fianco“.

Cordiali saluti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular