domenica, Giugno 16, 2024
HomeCronache nazionali'Estate sicura': tutte le attivitá del Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di...

‘Estate sicura’: tutte le attivitá del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM)

VARESE, 15 luglio 2023-La salute e il benessere della comunità sono al centro delle attività del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM. Con l’arrivo delle vacanze estive, il CISOM avvia il programma “Estate Sicura”, per assicurare un’estate protetta per tutti, promuovendo anche iniziative di prevenzione e screening gratuiti.

Questa estate i volontari CISOM saranno operativi in numerose località balneari – dalla Riviera ligure all’Isola dell’Asinara in Sardegna, dalla spiaggia della Riserva di Randello in Sicilia al litorale molisano, passando per l’Isola del Giglio e Livorno – con presidi sanitari gratuiti per i vacanzieri che popoleranno le spiagge. L’assistenza potrà arrivare, in alcune località, anche “dal cielo”, grazie a un Protocollo d’Intesa con la Capitaneria di Porto Guardia Costiera che vedrà il personale medico del CISOM, circa 50 persone tra medici, rianimatori, infermieri e soccorritori, prestare servizio di primo soccorso su vari turni a bordo di elicotteri e motovedette.

Una competenza specifica del CISOM, già ampiamente messa a punto da 15 anni nel Canale di Sicilia, dove il Corpo è presente sui mezzi della Guardia Costiera e ha salvato la vita di migliaia di migranti in pericolo. Per garantire questa alta specializzazione, il percorso di formazione del personale del CISOM prevede ciclicamente degli specifici corsi di addestramento, focalizzati su argomenti medici, tecniche di pronto soccorso ed elisoccorso. “Grazie alla sua pluridecennale esperienza nel campo del soccorso e della Protezione Civile, il CISOM rappresenta un punto di riferimento fondamentale per la sicurezza degli italiani. Con il programma ‘Estate Sicura’ mettiamo in campo le altissime competenze maturate dal nostro personale nel corso delle grandi emergenze per offrire anche nei periodi di vacanza un supporto completo e tempestivo a coloro che ne hanno più bisogno, sia nelle località balneari che nelle città”, afferma il Delegato Straordinario Benedetto Barberini.

SOLIDARIETÀ IN CITTÀ PER ASSISTERE LE PERSONE SENZA FISSA DIMORA

Estate non significa solo ferie e relax: è il momento dell’anno in cui le città si svuotano e chi vive nella marginalità e nel disagio rimane ancora più solo. Con il programma “Estate Sicura”, il CISOM mantiene alta l’attenzione verso i senza fissa dimora, offrendo loro un sostegno prezioso per affrontare le sfide che le alte temperature possono portare. Persone che si trovano in una situazione di vulnerabilità e che necessitano di attenzione e assistenza specifiche e competenti.

Le Unità di Strada del CISOM continueranno a essere operative in diverse città italiane – Vicenza, Milano, Monza, Seregno e Brescia, Pescara, Lucca, Pistoia Prato, Parma, Reggio Emilia, Cosenza, Reggio Calabria – offrendo supporto medico e sociale ai senzatetto, assicurandosi che abbiano accesso a servizi essenziali come cibo, acqua, abbigliamento adeguato e cure mediche quando necessario. “L’obiettivo principale è preservare la loro salute e il loro benessere, creando un ambiente sicuro e protetto anche durante la stagione estiva. In tal senso le Unità di Strada svolgono un ruolo fondamentale nel fornire supporto e soluzioni concrete alle persone più vulnerabili nelle nostre città. – dichiara il Delegato Straordinario Benedetto Barberini – La missione del CISOM è garantire un’assistenza completa e tempestiva che si estende oltre l’aspetto puramente sanitario, abbracciando anche la sfera sociale ed emotiva delle persone più fragili. I volontari dedicano il loro tempo e le loro competenze per assicurare che nessuno venga lasciato solo. La presenza del CISOM in queste città è un segnale tangibile di solidarietà e impegno per il benessere di tutti, inclusi coloro che vivono ai margini.”

SICUREZZA E ASSISTENZA AGLI ANZIANI RIMASTI IN CITTÀ

Le persone anziane spesso si trovano sole e fragili durante la stagione estiva e non possono allontanarsi dalla calura delle città. I volontari del CISOM sono pronti a fornire loro un supporto concreto, anche accompagnando coloro che devono recarsi presso le strutture sanitarie per visite mediche o terapie. In Molise, ad esempio, grazie all’operato dei volontari del Corpo, sarà garantito un servizio di trasferimento sicuro e confortevole per anziani e persone diversamente abili delle Comunità Alloggio Agorà San Giuliano del Sannio (CB) e Comunità Alloggio per Anziani Bagnoli del Trigno (IS). Questo servizio avverrà tramite l’utilizzo di un’ambulanza o di un’auto medica dotata di pedana idraulica, consentendo loro di accedere alle cure mediche necessarie senza dover affrontare le difficoltà e gli inconvenienti del viaggio. Nello stesso modo, anche in Abruzzo, i volontari del Gruppo dell’Aquila sono disponibili per accompagnare gli anziani presso le strutture ospedaliere o dal proprio medico per effettuare visite mediche. Inoltre, grazie a una collaborazione con l’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, i volontari offrono anche servizi di trasferimento a persone con difficoltà motorie verso il fisioterapista. In alcuni casi, i volontari sono al servizio di coloro che sono impossibilitati a uscire di casa per motivi di salute, offrendo assistenza con la spesa a domicilio. Anche in Toscana, tra Lucca, Firenze, Pisa e Livorno, il CISOM offre su richiesta il trasporto sociale presso le strutture sanitarie. Non solo, a Montemurlo nel mese di agosto, i volontari garantiscono il trasferimento in sicurezza dei giovani disabili presso il Campo Estivo Lions Club.  

INIZIATIVE DI PREVENZIONE E SCREENING GRATUITI

Il programma “Estate Sicura” del CISOM svolge un ruolo cruciale anche nella prevenzione, con una serie di appuntamenti per offrire ai cittadini e ai turisti l’opportunità di sottoporsi a controlli medici preventivi gratuiti. Gli screening copriranno una vasta gamma di servizi, come la misurazione della pressione arteriosa, il controllo del peso e la misurazione della glicemia. Inoltre, i volontari del CISOM si impegneranno attivamente nella diffusione di consapevolezza e conoscenza riguardo ai rischi associati alle alte temperature durante l’estate e nella promozione di abitudini e stili di vita sicuri per una corretta gestione dei mesi più caldi.

Un importante appuntamento sarà l’evento “Salute in piazza”, che si svolgerà il 29 luglio e il 19 agosto a San Feliciano, in provincia di Perugia, nei pressi della Farmacia AFAS n. 10, dalle ore 9.30 alle ore 19.00. Con il patrocinio del Comune di Magione, i volontari CISOM saranno a disposizione di coloro che desiderano sottoporsi gratuitamente alla rilevazione dei principali parametri vitali. Ad Arezzo, anche nel periodo estivo, il punto di ascolto psicologico del CISOM rimarrà aperto, offrendo un punto di riferimento per tutti coloro che necessitano di sostegno e che si trovano in una condizione di fragilità invisibile.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular