Ospedale Sacra Famiglia “Fatebenefratelli” di Erba verrà messo in vendita. M5S regionale: “Vi saranno disagi per la popolazione”

0
1110
Ospedale Sacra Famiglia “Fatebenefratelli” di Erba ( foto di primacomo.it)

MILANO, 14 settembre 2023- «L’Assessore Bertolaso, intervenuto oggi in Commissione Welfare, ha confermato le criticità relative all’Ospedale Sacra Famiglia “Fatebenefratelli” di Erba (di proprietà della Provincia Lombardo Veneta) e la più che probabile vendita dello stesso.
Faremo richiesta di audizione dei vertici dell’Ospedale di Erba per conoscere lo stato delle trattative di vendita e l’ammontare dei debiti.
Intanto, chiediamo a Regione Lombardia di vigilare sul passaggio di proprietà, facendosi

Paola Pizzighini

garante del mantenimento dei servizi e del personale, oltre trecento dipendenti. L’Ospedale di Erba conta 231 posti letto e ha un ruolo baricentrico perché si trova a metà strada tra Como e Lecco. Tale presidio ospedaliero rappresenta un punto di riferimento per una popolazione di oltre 75mila abitanti che raddoppiano durante il periodo estivo. La vendita dell’Ospedale Sacra Famiglia “Fatebenefratelli” di Erba si inserisce nell’ambito di una dismissione di servizi all’interno della provincia di Como: l’Ospedale di Menaggio (punto di riferimento per i paesi che si affacciano sul Lago di Como) ha già perso 3 reparti su 5 per un totale di 35 posti letto su 77 complessivi. Quindi è necessario agire affinché l’Ospedale di Erba non dismetta i suoi servizi sanitari, anche per non gravare gli altri presidi di ulteriori carichi di lavoro» così la Consigliera regionale del Movimento Cinque Stelle, Paola Pizzighini, al termine dell’odierna seduta della Commissione regionale Sanità.