‘The Dark Side. Viaggio nella mente criminale’ di Kerry Daynes (edizioni Salani)

0
1223

VARESE, 16 ottobre 2023-Per scorgere tracce di umanità in chi ha commesso crimini bestiali è necessario conoscere gli angoli più oscuri della mente e avere il coraggio di guardarci dentro. Senza mai dimenticarsi dove si trova la luce.

Questo è il lavoro di Kerry Daynes, una delle criminologhe più affermate del Regno Unito, che racconta nel libro intitolato ‘THE DARK SIDE. Viaggio nella mente criminale’ (Pagine: 334 – Prezzo 16,90 €).

Daynes da venticinque anni collabora nelle indagini del governo britannico per risolvere casi impossibili, e che qui racconta alcune delle esperienze più complesse e oscure della sua carriera, quelle durante le quali ha dovuto mantenere il sangue freddo senza mettere da parte l’empatia, rendendosi conto di quanto la natura umana sia sfaccettata e di come le difficoltà e le perversioni individuali vadano di pari passo con la sofferenza, gli abusi subiti o le buone intenzioni di partenza. Dalle carceri di massima sicurezza alle sale interrogatori della polizia, dai reparti degli ospedali psichiatrici al banco dei testimoni in tribunale, Kerry ha parlato con assassini, criminali e serial killer. E tutto per rispondere a una domanda: cosa spinge una persona a scegliere il male? In questo memoir, affascinante e allo stesso tempo denso di inquietudine, Kerry Daynes ci mostra gli aspetti più segreti della sua carriera da psicologa forense, ma anche il prezzo che si paga a vivere ogni giorno della propria vita affacciati nel lato oscuro.

Kerry Daynes è una delle psicologhe forensi più conosciute del Regno Unito, con venticinque anni di esperienza sul campo. È stata spesso invitata come specialista psicologico in importanti indagini di polizia e come consulente di fiducia del governo britannico per la gestione sicura di individui ad alto rischio. Oltre a essere profiler in serie pluripremiate, ha lavorato per il servizio carcerario e per quello psichiatrico di sicurezza, ed è attiva nel campo della salute mentale forense. Grazie alla sua personalità frizzante, oltre che alla specializzazione nel settore, si è guadagnata una reputazione per la sua capacità di trattare i pazienti più complessi, difficili e pericolosi.