mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeSportNetta sconfitta della UBYA Busto Arsizio contro la corazzata Novara

Netta sconfitta della UBYA Busto Arsizio contro la corazzata Novara

BUSTO ARSIZIO, 30 ottobre 2023-Nessuna sorpresa alla e-work arena di Busto Arsizio dove l’Igor Gorgonzola Novara vince la sua quarta gara consecutiva e si conferma a punteggio pieno. 3-0 il risultato a favore del team piemontese, che ha sempre condotto nel punteggio (fatta eccezione per il terzo set, dove si è trovata ad inseguire, sotto 19-17), meritando il successo. Trascinata dall’MVP Akimova (21 punti, 66% offensivo, con 3 muri), la squadra di Bernardi ha sfruttato l’ottima vena di Bosio, che ha servito con costanza anche l’ex UYBA Anne Buijs, capace di realizzare 15 punti (53% per lei). Tra le fila novaresi da registrare l’80% di ricezione positiva per Caterina Bosetti, brava anche in attacco col 50%.

Alla UYBA, che ha provato soluzioni diverse (dal primo minuto dentro Bracchi in posto 4 per Carletti, nel corso della gara dentro Valkova al palleggio, Carletti in banda per Piva e Giuliani in posto 2 per Frosini), non sono bastati gli 8 punti di Lualdi e i 6 a testa di Bracchi e Frosini.

Prossimo incontro per la squadra biancorossa mercoledì 1 novembre alle ore 20.30 in trasferta contro Pinerolo (streaming live su Volleyball World Tv).

Sala stampa:

Giorgia Zannoni: “Mi aspettavo una partita complicata perché Novara è una buonissima squadra, lo sanno tutti. Speravo noi la affrontassimo in modo diverso. Non riusciamo ancora ad esprimere durante le partite quello che facciamo benissimo in allenamento, ed è un po’ frustrante per noi. Dobbiamo tornare in palestra e fare ancora di più. Quando caliamo in ricezione facciamo fatica con la palla alta e potevamo fare sicuramente di più oggi.

Julio Velasco: “Oggi non mi aspettavo forse di vincere, ma avrei voluto vedere sicuramente un atteggiamento diverso. Ho visto paura, il braccino, partiamo sempre sotto 0-4. Pensiamo alla prossima partita di Pinerolo, concentrandoci su cosa dobbiamo fare quando abbiamo noi la palla in mano”.

In pillole:

Velasco parte con Boldini – Frosini, Lualdi – Sobolska, Bracchi – Piva, Zannoni libero, Bernardi risponde con Bosio – Akimova, Chirichella – Danesi, Buijs – Bosetti, Fersino libero.

Nel primo set Novara parte fortissimo sui servizi di Danesi (0-4) e grazie agli attacchi di Akimova e Buijs si porta sull’3-8. Il muro di Danesi vale il 6-11, mentre l’attacco di Buijs fa chiamare tempo a Velasco (6-12). Frosini cerca la reazione (9-14), ma sul 9-15 di Akimova la UYBA chiama ancora time-out. Frosini e il muro di Sobolska portano al -4 (13-17), ma Danesi risponde poco dopo con la stessa moneta per il 13-19. Nel finale Velasco prova Valkova per Boldini e Carletti per Piva, ma il set è perso nonostante alcuni buoni spunti di Lualdi: 18-25 by Chirichella.

A tabellino Buijs 7, Akimova 6

Nel secondo set Velasco prova Carletti per Piva: è proprio la neo entrata che con un murone prova dare la scossa (4-3), mentre Lualdi risponde sempre presente al centro (7-6 e 8-7); la solita Akimova ribalta, Bosio è abile nei contrasti sottorete (10-12), ma l’ace di Sobolska tiene ancora tutto in equilibrio (12-12). Bosetti riallunga (12-14), Akimova attacca fortissimo e Velasco interrompe il gioco (12-15); Frosini risponde a Danesi per il 15-17 (dentro Sartori per Sobolska), ma l’ace di Bosetti porta Novara a +4 (15-19); Akimova delizia con il tocco morbido del 15-20, nel finale Velasco prova Valkova per Boldini ma è ancora il team piemontese a prevalere: 17-25.

A tabellino: Akimova 10

Nel terzo set la UYBA riparte con Valkova al palleggio e Sartori al centro, confermando Bracchi e Carletti come bande. Sartori con l’ace lancia le farfalle (4-2), che combattono e riescono a restare avanti (5-4); la rice biancorossa regala qualcosa (8-9), sul 9-10 Velasco prova Giuliani come opposto per Frosini, mentre Buijs attacca di forza il 9-11. Carletti e il servizio di Sartori propiziano il 12-12,  Giuliani supera (13-12), mentre Akimova spara out il 14-12 e Bernardi ferma il gioco. Giuliani firma anche l’ace del 16-13, Lualdi passa per il 17-14, Sartori chiude il bello scambio che porta al 19-17; Buijs pareggia con il muro del 19-19 (time-out Velasco), Akimova sorpassa (19-20), Danesi mura il 19-21 (nuova interruzione UYBA). Nel finale Novara amministra con Buijs (19-22) e chiude velocemente 21-25.

Il tabellino

UYBA Volley Busto Arsizio – Igor Gorgonzola Novara 0-3 (18-25, 17-25, 21-25)

UYBA Volley Busto Arsizio: Bracchi 6, Sobolska 1, Frosini 6, Piva, Lualdi 8, Boldini 1; Zannoni (L). Sartori 4, Carletti 2, Giuliani 2, Valkova, Wang. N.E. Ceasar, Rojas (L). All. Velasco

Igor Gorgonzola Novara: Bosetti 9, Danesi 6,  Akimova 21, Buijs 15, Chirichella 6, Bosio 3; Fersino (L). Szakmary, De Nardi, Kapralova. N.E. Guidi, Bartolucci, Bonifacio, Durul (L). All. Bernardi

Arbitri: Carcione Vincenzo, Papadopol Veronica

Note: Durata set: 22′, 23′, 26′; tot. 1h 25′

Spettatori: 2300

MVP:  Vita Akimova (Igor Gorgonzola Novara)

UYBA Volley Busto Arsizio: battute vincenti 3, battute errate 8, muri 1, errori 15, attacco 29%, ricezione 55%

Igor Gorgonzola Novara: battute vincenti 1, battute errate 14, muri 8, errori 26, attacco 53%, ricezione 64%

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular