Sabato 18 novembre in piazza Monte Grappa più di 650 cuscini per l’evento benefico che unisce solidarietà e sport

0
646
Cuscini per volare in alto (foto varesenews.it)
VARESE, 8 novembre 2023-Sono oltre 650 i cuscini realizzati dalla rete di associazioni e realtà del territorio per il progetto Un cuscino per continuare a volare in alto, l’iniziativa benefica il cui ricavato andrà a favore degli adolescenti ospiti di casa S. Antonio a Varese. L’appuntamento è per sabato 18 novembre in piazza Monte Grappa, a partire dalle 10 fino alle 18 circa.
“Sottolineo due aspetti in particolare legati al progetto – ha dichiarato  l’assessore ai Servizi sociali Roberto Molinari – la spinta solidale che costituisce il motore dell’iniziativa e l’importanza data al ruolo educativo che vede gli adolescenti come destinatari del progetto. L’obiettivo infatti è che nessun ragazzo o ragazza rimanga indietro e questo grazie a una prospettiva diversa che fa leva sui valori positivi dello sport e della socialità”.
L’iniziativa si prefigge di sostenere l’attività della comunità per minori Casa S. Antonio, per aiutare i giovani a intraprendere attività sportiva e contrastare in tal modo le abitudini che vedono molto spesso gli adolescenti isolati e iperconnessi. Il ricavato della vendita dei cuscini andrà infatti a favore dell’acquisto di attrezzature sportive per la casa per minori
“Con questo progetto vogliamo lanciare un volano per i tanti valori che lo sport sa trasmettere a grandi e piccoli – ha spiegato Antonia Calabrese, anima dell’associazione Varese in maglia – Siamo consapevoli della necessità di movimento, specie dei cittadini più giovani, per una crescita sana, salute, autonomia, spirito di gruppo, socialità senza barriere, buona cittadinanza. L’invito è alle società sportive del territorio perché sabato 18 novembre siano presenti in piazza con i loro atleti grandi e piccoli. Abbiamo preparato 651 cuscini, superando la previsione di 400, realizzati da una bella rete di volontarie, il cui ricavato andrà a favore dei ragazzi e ragazze per ricordare loro la gioia del movimento corretto, leale, rispettoso delle regole e degli altri”.
La rete di Varese in maglia ha coinvolto circa 300 persone da tutta la provincia di Varese: case di riposo, gruppi di knitters, centri diurni, comunità di recupero, centri disabili, i ragazzi del CFPIL. Una bella rete solidale che si è creata con l’evento di Viva Vittoria Varese e ora si consolida. Sono tanti i gruppi che hanno aderito all’iniziativa: dal Gruppo Ferri Corti alle donne di Marzio, Comerio, Induno Olona, Cuveglio, Cittiglio, Azzate. Hanno poi collaborato Associazione C.A.O.S Centro Ascolto donne operate al seno che, con le sue volontarie, ha realizzato 46 cuscini, il CFPIL, con Anna Sculli, inserimento disabili nel lavoro, che ha partecipato con i suoi ragazzi, le ragazze della Psichiatria e del Centro Diurno i Castagni, le ragazze della Neuropsichiatria infantile di Arcisate con le loro educatrici. Coinvolti poi l’I.C. di Casciago, Villa Valerio con tutti i ragazzi, dagli insegnanti alle collaboratrici scolastiche che con entusiasmo hanno realizzato tanti cuscini. Durante la giornata di sabato 18 sarà presente in piazza anche Varese Solidale, dal momento che, come ha spiegato in conferenza stampa Don Marco Casale, avverrà anche l’estrazione della Lotteria della solidarietà.
L’evento è promosso dall’Associazione Varese in maglia, con il patrocinio del Comune di Varese, in collaborazione con la Cooperativa S. Luigi, il Centro Commerciale Le Corti, i Corsi del Centro di Formazione Fisico Sportiva del Comune di Varese.
PROGRAMMA
Ore 10:00 Apertura evento – vendita cuscini in piazza Montegrappa
Ore 10:45 Ritrovo in Piazza Carducci con i ragazzi delle Società sportive e delle Scuole che sfileranno in corteo fino a Piazza Montegrappa con la Banda del Corpo Musicale di Gavirate per accompagnare il messaggio “Lo sport è diritto di tutti”
Ore 11:15 Saluto delle Autorità e Ospiti con testimonial Max Laudadio
Ore 11:30 Premio Umiltà – 1° edizione, consegnato da una testimonial sportiva d’eccezione: Maddalena Tedesco, vice campionessa mondiale di Pole Dance, medaglia d’oro in una recente gara che si è disputata Budapest
Ore 12:00 Performance ed esibizione delle ragazze dei Corsi del Centro di Formazione Fisico Sportiva del Comune di Varese
Ore 14:45 Esibizione Gruppo Etnidanza
Ore 15:45 Spazio a Varese solidale. Estrazione in diretta biglietti lotteria
Ore 17:30 Chiusura evento
In caso di maltempo l’evento verrà rinviato al 25 novembre