giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeVarese e provinciaIl dottor Giorgio Tassan-Viol nuovo Direttore di S.C. della Chirurgia Generale...

Il dottor Giorgio Tassan-Viol nuovo Direttore di S.C. della Chirurgia Generale di Saronno

SARONNO, 22 dicembre 2023–A decorrere dal 1 gennaio 2024, la Struttura Complessa di Chirurgia Generale di Saronno sarà diretta dal Dottor Giorgio Tassan-Viol.

Laureatosi con il massimo dei voti, il Dott. Tassan-Viol è in possesso di diplomi di specializzazione in Chirurgia d’urgenza e Pronto Soccorso e in Chirurgia dell’apparato digerente ed Endoscopia Digestiva Chirurgica, oltre ad aver conseguito con successo diplomi di perfezionamento in Chirurgia Ambulatoriale e Day-Surgery e Chirurgia Laparoscopica e mini-invasiva.

Dal 1988, il Dottor Tassan-Viol svolge l’incarico di Dirigente Medico presso la Chirurgia Generale del P.O. di Saronno ed ha al suo attivo oltre 6.000 interventi chirurgici in ambito gastrico, colon-rettale, arterie viscerali, ernioplastiche, aneurismectomie, solo per citarne alcuni. Ha eseguito, inoltre, interventi di resezione multiorgano per patologie neoplastiche avanzate (tra cui, per esempio, splenectomie, isterectomie, resezioni della coda del pancreas).

A partire dal 1990, poi, il Dottor Tassan-Viol ha eseguito attività di endoscopia digestiva effettuando oltre 19.000 EDGS diagnostiche e operative, e più di 15.000 colonscopie.

In possesso di Alta Specializzazione in Colonproctologia, il Dottor Tassan-Viol è Responsabile della S.S. di Chirurgia ed Endoscopia Digestiva dal 2022, oltre ad avere l’incarico di Responsabile f.f. della S.C. di Chirurgia Generale del P.O. di Saronno dal giugno del 2022.

Autore di articoli scientifici, il Dottor Tassan-Viol ha co-redatto il Manuale di Chirurgia d’Urgenza e il Manuale di ultrasuoni in chirurgia d’urgenza.

Sono lieto di assumere l’incarico di responsabile della Struttura Complessa di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Saronno presso la quale ho vissuto gran parte della mia crescita professionale dopo l’iniziale e stimolante periodo di formazione presso la Clinica Chirurgica del Policlinico di Milano alla scuola del professor Vittorio Staudacher. Nella mia esperienza saronnese ho avuto modo di conoscere e stimare colleghi e maestri che hanno saputo consolidare la mia formazione e che ricordo tutti con affetto. Sostenuto da collaboratori giovani e meno giovani ci cui apprezzo la professionalità, ma soprattutto le doti di umanità e dedizione alla cura dei malati, mi propongo di contribuire alla rinascita del nostro Ospedale,già avviata dopo anni di difficoltà acuite dalla pandemia.

La nostra struttura è in grado di offrire il trattamento adeguato per le più frequenti patologie chirurgiche con l’utilizzo delle più moderne strumentazioni. Intratteniamo strette relazioni con prestigiosi ospedali milanesi a cui affidiamo, con percorsi definiti, i pazienti affetti da malattie complesse, per fortuna rare. Il servizio di endoscopia afferente alla Chirurgia è in grado di offrire prestazioni di elevata qualità ed è in fase di crescita, anche nelle procedure operative complesse. Voglio esprimere un particolare ringraziamento a tutto il personale infermieristico che, con grande abnegazione ed umanità, si dedica all’assistenza dei nostri ammalati 24 ore al giorno per 365 giorni all’anno, in diuturno confronto con la sofferenza e spesso in situazioni di emergenza. Mi propongo di consolidare il rapporto con il territorio nel quale il nostro Ospedale affonda le sue radici ed alle cui esigenze è tenuto a corrispondere. A tal fine, auspico l’intensificarsi di una proficua collaborazione con i Medici di Medicina Generale ai quali assicuro il nostro puntuale supporto” afferma il Direttore di Struttura Complessa della Chirurgia Generale di Saronno, Dottor Tassan-Viol.

Il Dottor Claudio Arici, Direttore Sanitario di ASST Valle Olona conclude “Come già sottolineato, il rinnovo dell’Ospedale di Saronno è una delle nostre priorità e, con la nomina del Dott. Tassan-Viol quale Direttore della SC di Chirurgia Generale, incastoniamo un ulteriore tassello fondamentale affinché le offerte sanitarie del nosocomio siano sempre più all’avanguardia nell’assistenza ai cittadini del territorio”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular