lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeSportRimonta per la Squadra Corse nella tappa Marathon della Dakar

Rimonta per la Squadra Corse nella tappa Marathon della Dakar

VARESE, 8 gennaio 2024-Prestazione convincente per l’equipaggio composto da Luciano Carcheri e Fabrizia Pons che sulla Isuzu Vehicross #718 ha scalato alcune posizioni ed è in lizza per la top ten di categoria H1 quando manca la seconda metà dell’estenuante tappa Marathon.

 La Dakar Classic della Squadra Corse Angelo Caffi ha incontrato oggi una delle sfide più intense di questa prima settimana: la tappa Marathon.

Luciano Carcheri e Fabrizia Pons hanno condotto con abilità l’Isuzu Vehicross #718 recante le effigi della compagine bresciana lungo le piste dell’Arabia Saudita che oggi hanno portato i concorrenti della Classic da Al Duwaimi ad Al Salamiyah per oltre 490 chilometri di tracciato. Carcheri e Pons hanno recuperato molte posizioni nella generale e sono ora ad un passo dalla top ten di categoria H1.

Lo sforzo non è però ancora finito, dato che la tappa Marathon, per regolamento, unisce due frazioni che fra di loro non hanno una vera e propria assistenza. I concorrenti infatti dormiranno stasera nelle tende come si era soliti fare negli anni d’oro della competizione e ripartiranno domani verso Al Hofuf dove si concluderà la Marathon dopo altri 590 chilometri per un totale che si avvicina ai 1000 chilometri in due giorni.

“La macchina va sempre meglio – il commento di Carcheri – abbiamo disputato una frazione concreta e nel finale abbiamo migliorato anche i nostri parziali, un ottimo segnale per la lunga frazione di domani. Il check meccanico di fine giornata non ha rilevato problemi”.

“Abbiamo lavorato anche sulla taratura degli strumenti – ha concluso Fabrizia Pons – quindi contiamo di poter migliorare ulteriormente nelle prossime tappe”.

La tappa di domani, martedì 9 gennaio 2024
Itinerario: Al Duwadimi-Al Hofuf
Lunghezza: 598 chilometri
Sviluppo: 175km trasferimento, 207km competitivi con 3 prove cronometrate e 1 di dune. 216km trasferimento per raggiungere il bivacco
Terreno: Tappa piuttosto mossa che da 0 metri s.l.d.m. sale fino a 610 metri. La presenza di dune renderà il tutto particolarmente interessante.
Start prima vettura: 6:30 (4:30 italiane)
Arrivo stimato prima vettura: 15:58 (13:58 italiane)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular