sabato, Marzo 2, 2024
HomeSpettacoli e CulturaRecensioni libri'Il fascismo non è mai morto' di Luciano Canfora (Edizioni Dedalo)

‘Il fascismo non è mai morto’ di Luciano Canfora (Edizioni Dedalo)

VARESE, 15 gennaio 2024– Dopo gli ultimi, incresciosi eventi di cui si parla tanto in questi giorni, questo libro di Luciano Canfora è particolarmente attuale.
L’episodio del saluto romano alle commemorazioni di Acca Larentia, il silenzio della premier, le accuse di apologia del fascismo sono solo alcuni esempi.
È un libro fondamentale per tutti quelli che sono impegnati a convincere soprattutto sé stessi che il fascismo “è finito nell’aprile 1945”.

Ciclicamente rispunta una teoria autoconsolatoria che sentenzia: il fascismo è finito in un preciso giorno di 79 anni fa.
E basterebbe del resto la cronaca del settantennio che abbiamo alle spalle per convincersi della vacuità di una tale teoria.
Lo riprova inoltre quotidianamente la cronaca, che certo non ci rallegra: tanto più che – come un secolo fa – non si tratta di una questione solo italiana.
Del resto, tutte le principali forze politiche del Novecento, dai cattolici ai neoliberali, passando per i socialisti, vivono, uguali e diverse, e variamente denominate, nel nuovo secolo. La partita, a quanto pare, è ancora aperta.

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular