mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeHuman Rights-Diritti UmaniVarese ricorda le vittime omosessuali perseguitate dal nazifascismo: cerimonia ai Giardini Estensi

Varese ricorda le vittime omosessuali perseguitate dal nazifascismo: cerimonia ai Giardini Estensi

VARESE, 26 gennaio 2024-Domani, sabato 27 gennaio alle ore 11,  avrà luogo la commemorazione delle vittime omosessuali perseguitate dal nazifascismo presso la targa in vetro dei triangoli rosa ai Giardini Estensi di Varese.
Interverranno Giovanni Boschini -Presidente Arcigay Varese, Davide Galimberti – Sindaco di Varese, Rossella Dimaggio – Assessora alle pari opportunità del Comune di Varese e rappresentanti di ANPI Provinciale e AGEDO Varese.
La commemorazione avverrà alla targa dei triangoli rosa, distrutta nel 2020 e in seguito ricostruita.
Oltre a ebrei, rom, sinti e dissidenti politici, nei campi di concentramento nazisti furono imprigionati e uccisi circa 100.000 uomini solo per il loro orientamento sessuale. Venivano marchiati con il triangolo rosa e sottoposti a torture, lavori forzati ed esperimenti medici. Anche in Italia durante il regime fascista l’omosessualità era considerata un crimine e le persecuzioni erano all’ordine del giorno.
La cerimonia prevede brevi discorsi per ribadire l’importanza di ricordare queste vittime troppo a lungo dimenticate.
Seguirà un momento di raccoglimento e la deposizione dei fiori. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare per non spegnere mai la memoria di quanto accaduto.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular