martedì, Aprile 23, 2024
HomeSport‘Boxing Road to Paris', a Busto Arsizio sabato torneo mondiale preolimpico di...

‘Boxing Road to Paris’, a Busto Arsizio sabato torneo mondiale preolimpico di Pugilato

BUSTO ARSIZIO, 27 febbraio 2024-Il Palazzetto dello Sport E-Work Arena a Busto Arsizio ospiterà, dal 3 all’11 marzo, il Torneo mondiale preolimpico di Pugilato ‘Boxing Road to Paris’. L’evento, promosso dalla Federazione Pugilistica Italiana con il patrocinio di Regione Lombardia, è stato presentato alla presenza del sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega a Sport e Giovani, Lara Magoni.

IL PATROCINIO DI REGIONE LOMBARDIA – “Credendo in questo importante evento – ha spiegato Magoni – Regione Lombardia testimonia la sua vicinanza alla Federazione Pugilistica Italiana. Siamo consapevoli della grande tradizione italiana nel pugilato e dei tanti campioni che ci ha regalato. In questo percorso è fondamentale stare accanto al movimento e promuovere iniziative che possano rilanciare sempre di più questa bellissima arte”.

BOXING TO PARIS – Il torneo ‘Boxing to Paris’ è il primo evento mondiale di qualificazione che assegnerà 49 pass olimpici ai migliori atleti del panorama internazionale; 21 per le categorie femminili e 28 per quelle maschili.

15.000 PRESENZE ATTESE, 632 ATLETI E 114 SQUADRE – Un evento importante, riassunto in questi numeri: 15.000 presenze attese; 632 atleti di cui 399 maschi e 233 femmine; 114 Squadre (112 NOC, National Olympics Committees + squadra di rifugiati di boxe + atleti neutrali individuali); 600 Ufficiali delle squadre; 80 Staff PBU (Pugilato Busto Arsizio) e FPI (Federazione Pugilistica Italiana); 180 volontari; 40 arbitri e giudici.

BOXE DISCIPLINA IDEALE PER I GIOVANI – “Sono certa – ha aggiunto Magoni – che la boxe possa aiutare i nostri giovani ad incanalare le loro energie positivamente, dando loro regole e un percorso di maturazione. Complimenti alla Federazione, al comitato regionale e all’amministrazione comunale di Busto Arsizio per aver voluto ospitare questo incredibile evento, che ci auguriamo possa dare ai nostri atleti il pass per accedere alle prossime olimpiadi”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular