martedì, Aprile 23, 2024
HomeSpettacoli e CulturaTeatro'Mio fratello rincorre i dinosauri', spettacolo teatrale a Germignaga

‘Mio fratello rincorre i dinosauri’, spettacolo teatrale a Germignaga

VARESE, 22 marzo 2024-Sabato 23 marzo la stagione Latitudini, a cura di Teatro Periferico e Karakorum Teatro si sposta a Germignaga. Alle ore 21,00, presso l’ex-colonia elioterapica, va in scena ‘Mio fratello rincorre i dinosauri’, trasposizione teatrale del best seller Einaudi di Giacomo Mazzarriol, con Christian Di Domenico e la Regia di Andrea Brunello.

I protagonisti della storia sono due fratelli, Giacomo e Giovanni. Giovanni ha un cromosoma in più. Giacomo gli vuole bene ma… come come è difficile crescere con un fratello Down!

“Ho letto il libro di Giacomo Mazzariol, ho conosciuto lui e la sua splendida famiglia. La loro

© MoniQue foto- di Monica Condini 2017

storia mi ha illuminato e mi è venuta voglia di raccontarla a modo mio. Così ho deciso di cominciare un nuovo cammino che mi aiuti a rieducare il mio sguardo disabile, affinchè riesca finalmente a vedere tutta la bellezza e l’amore che ogni essere vivente è in grado di ricevere e di dare. Senza pregiudizi e senza aspettative. Vedere e scegliere di amare”. Così si racconta Christian Di Domenico, interprete e anche autore dell’adattamento teatrale insieme a Carlo Turati.

Nel lavorare allo spettacolo Christian di Domenico ha preso nota di riflessioni e testimonianze su un diario, tra gli appunti è custodito il senso dello spettacolo e del fare teatro, oggi, secondo il gruppo di artisti che lo ha realizzato: “un giorno Katia, la mamma di Giacomo e Giovanni, parlandomi del libro che narra le vicende della sua famiglia, mi ha detto: Io il libro lo vedo come un inno alla vita, alla fragilità che diventa forza, allo stupore, al lasciarsi cambiare e alle differenze che ci fanno essere tutti uguali, tutti parte di un’unica realtà”.

Mio fratello rincorre i dinosauri in versione teatrale non da’ risposte, ma apre e affronta il tema della disabilità con delicatezza e con candore, con simpatia, senso dell’umorismo ma anche con la consapevolezza che avere un figlio Down può diventare un problema. Un’interpretazione capace di trasportare il pubblico dentro una vicenda umana complessa ma meravigliosa.

L’ex-colonia elioterapica si trova a Germignaga (Va) in Via Bodmer, 20.

Prenotazioni: tel 334.1185848 – 347.0154861 (anche Whatsapp) – info@teatroperiferico.it

Biglietti:intero €10 – ridotto €7 (under 18, over 65 e allievi Scuola di Teatro di Cassano Valcuvia)

 

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular