domenica, Aprile 21, 2024
HomePoliticaVarese, rotonda Largo Flaiano. Boldetti: "Opera importante ma servono correttivi"

Varese, rotonda Largo Flaiano. Boldetti: “Opera importante ma servono correttivi”

VARESE, 27 marzo 2024-“La nuova rotonda su Largo Flaiano è un’opera importante, attesa dai varesini da molto tempo e che porterà grandi benefici al traffico in entrata dall’autostrada.” – ha esordito ieri il consiglire comunale Boldetti durante il Consiglio comunale – “Tuttavia, una parte di questo traffico si è spostata su altre due direttrici, viale Borri e via Sant’Imerio. Nel primo caso, gli incroci semaforici in direzione centro, prima con via Guicciardini e poi con via Gasparotto, hanno aumentato notevolmente i tempi di percorrenza, e quindi qualche modifica va fatta. Per quanto riguarda via Sant’Imerio, invece, la situazione è ancora più critica, con le code delle auto che talvolta arrivano fino a pizza Repubblica: una situazione insostenibile per tutta l’area e il rione di Bosto, con l’aumento di inquinamento, anche acustico.”

Con riguardo a questo secondo punto, Boldetti ha presentato ieri una mozione che verrà discussa nel prossimo Consiglio comunale, nella quale chiede il rinvio della chiusura di via Spinelli e la convocazione di un’apposita commissione urbanistica per valutare tutte le criticità viabilistiche da piazza Repubblica a Largo Flaiano: “È necessario approfondire la situazione perché, con la chiusura di via Spinelli, l’allargamento di via Pavesi non è assolutamente sufficiente a sopportare il traffico e le via San Michele e Sant’Imerio rischiano di intasarsi ancora di più, con tutte le conseguenze negative del caso. Purtroppo è una situazione non semplice, però se Largo Flaiano da una parte ha consentito di ridurre drasticamente le code in ingresso a Varese, dall’altro gli effetti collaterali su viale Borri e le vie di Bosto non possono essere ignorati, ma vanno affrontati.”

Nella seduta del Consiglio di ieri è stata anche approvata una variazione al Bilancio per coprire i maggiori costi dell’opera di Largo Flaiano, lievitati da quattro a cinque milioni di euro, di cui oltre 700.000 coperti dal Comune di Varese, e qui interviene Boldetti con una stoccata alla maggioranza: “Le risorse sono state reperite dalla manutenzione straordinaria delle strade di Varese. Infatti, se nel Bilancio di previsione approvato a dicembre scorso la maggioranza aveva annunciato trionfalmente di aver portato a quasi due milioni le risorse per il piano di asfaltature del Comune, con questa variazione l’importo viene ridotto a poco più di un milione di euro. Visto lo stato in cui versano le strade della nostra città, un vero disastro, poiché le risorse vengono quasi dimezzate e non sarà possibile garantire tutti gli interventi necessari che si trascinano da anni.”

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular