venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronache nazionaliVarese, induceva alla prostituzione donne straniere immigrate irregolarmente: denunciato un uomo

Varese, induceva alla prostituzione donne straniere immigrate irregolarmente: denunciato un uomo

VARESE, 23 aprile 2024-Le attività di indagine del Nucleo Ispettivo e di quello Operativo Antidegrado del Comando di Polizia Locale di Varese, hanno portato al differimento di un uomo per la violazione della legge sull’induzione e sfruttamento della prostituzione e per il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La complessa attività di indagine che ha portato a questo esito è scattata in seguito ad una segnalazione di un amministratore di condominio relativa ad un appartamento di Varese.

La Polizia locale ha così potuto identificare e ascoltare una donna di nazionalità cinese che confermava di essere stata indotta da un uomo che, sfruttando lo stato di irregolarità della signora, l’aveva convinta a trasferirsi a Varese per prostituirsi. L’uomo è stato così deferito all’Autorità Giudiziaria per la violazione della Legge Merlin, sull’induzione e sfruttamento della prostituzione e per il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La donna è stata invece segnalata alla Questura di Varese per le successive procedure. “Mi congratulo con il lavoro svolto dagli agenti della Polizia locale – dice l’assessore Raffaele Catalano – che grazie alla professionalità e all’impegno hanno raggiunto un risultato importante in questa delicata vicenda”.

 

“Abbiamo raccolto la segnalazione di un cittadino – spiega il Comandante della Polizia locale di Varese – e grazie ad essa gli agenti sono stati impegnati in una complessa attività di indagine che ha portato al deferimento di un cittadino all’Autorità Giudiziaria. Faccio i miei complimenti a tutti gli agenti coinvolti in questa operazione”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular