venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSportJosephine Obossa, nuova giocatrice della Uyba Busto Arsizio: "Vorrei giocare una stagione...

Josephine Obossa, nuova giocatrice della Uyba Busto Arsizio: “Vorrei giocare una stagione da protagonista”

BUSTO ARSIZIO, 2 maggio 2024-Felice di essere una nuova “farfalla”, intenzionata a dare sempre il massimo, desiderosa di recitare un ruolo a protagonista.

Se è vero che la prima impressione è quella che conta, Josephine Obossa non deluderà le aspettative, personali e di squadra.

Nata il 2 maggio del 1999 a Napoli, la nuova giocatrice della Uyba si accinge ad iniziare la sua quarta stagione nel massimo campionato italiano. Alla corte di coach Caprara arriva una delle più efficaci interpreti del ruolo di opposto.

Nella sua già più che discreta carriera, Josephine è risultata essere la miglior marcatrice del campionato nel 2021-2022 con la maglia del Talmassons (Serie A2) quando ha chiuso la stagione con 568 punti 38 ace e oltre il 40% di attacchi vincenti.

Dopo i primi passi con la Concordia Modena e l’esordio in un campionato senior nel 2014 con la Liu-Jo Modena, Josephine Obossa fa il suo debutto in una categoria nazionale neo 2015, sempre con Modena ma in Serie B2. Passa un anno e la troviamo a Sassuolo in Serie B1 dov’è una delle principali protagoniste della cavalcata vincente della squadra che ottiene la promozione in Serie A2. Con il club emiliano vince la Coppa Italia di Serie A2 nel 2019, anno in cui passa al Vero Volley Monza, fa il suo esordio in Serie A1 e col club brianzolo scende in campo anche nella vittoriosa finale di Cev Cup giocata a Istanbul col Galatasaray.

Il campionato 2021-2022 è quello della già citato passaggio al Talmassons e un anno dopo, sempre in Serie A2, veste la casacca del Millennium Brescia.

Nella scorsa stagione è tornata a calcare i parquet della Serie A1 vestendo la maglia di Casalmaggiore con cui ha giocato 21 partite segnando 57 punti con 7 ace e il 42,2% di attacchi vincenti

Ed ora è pronta per iniziare la sua avventura alla Uyba: «Sono felice di essere una nuova farfalla. A Busto ritrovo compagne con le quali ho già giocato ed altra gente che conoscevo già. Sono contenta della scelta fatta: anche se vista da fuori, la Uyba mi ha dato l’impressione di essere una società ben organizzata».

Quindi conosce già qualcuna delle tue nuove compagne?

«A Brescia ero in squadra con Jennifer Boldini che ritrovo volentieri. Ripeto: conosco anche altre giocatrici che ho incrociato da avversaria».

Cosa pensa di poter dare alla squadra?

«Cercherò di dare il massimo, garantendo tutto l’impegno che posso dare. Cercherò anche di confermarmi in attacco che è il fondamentale che preferisco, anche pensando al ruolo di opposto».

Nella sua pallavolo non c’è posto solo per l’attacco…

«Mi piace attaccare ma, anche se può sembrare strano visto il mio ruolo, a me piace molto anche difendere».

Che traguardo si pone nella prossima stagione?

«Sono al quarto campionato di Serie A1 ma sono partita spesso dalla panchina. Alla Uyba vorrei giocare una stagione da protagonista»

A Busto troverà di sicuro l’affetto dei tifosi? Vuol già dir loro qualcosa?

«Non vedo l’ora di entrare in campo ed avere tutto il loro sostegno. Inutile aggiungere che li aspetto, numerosi, all’Arena».

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular