venerdì, Giugno 21, 2024
HomeRegioneSettimana Nazionale della Celiachia: in Lombardia tanti appuntamenti per sfatare falsi...

Settimana Nazionale della Celiachia: in Lombardia tanti appuntamenti per sfatare falsi miti e fake news

VARESE, 8 maggio 2024-Diffondere una corretta informazione sulla celiachia e sulla dieta senza glutine sfatando falsi miti e fake news è l’obiettivo della “Settimana Nazionale della Celiachia”. L’iniziativa, promossa da AIC – Associazione Italiana Celiachia insieme alle 21 AIC territoriali associate, è giunta alla decima edizione, e torna in Lombardia e in tutta Italia dall’11 al 19 maggio 2024, in concomitanza con la Giornata Mondiale della Celiachia che si celebra il 16 maggio. Per festeggiarla quella sera sarà illuminato di rosso l’ultimo piano della sede del Consiglio Regionale (Palazzo Pirelli).

Corsi di cucina senza glutine per adulti e bambini, attività nelle scuole, iniziative di divulgazione e informazione a contatto diretto con gli esperti, online e in presenza: sono alcuni dei numerosi appuntamenti dedicati alle persone celiache, ma non solo, promossi in Lombardia per parlare correttamente di celiachia e dieta senza glutine. Il calendario completo è disponibile su settimanadellaceliachia.it e https://lombardia.celiachia.it/.

L’iniziativa rappresenta l’occasione per sensibilizzare un pubblico più ampio su una patologia che nel nostro Paese colpisce oltre l’1% della popolazione: si stima, infatti, che siano 600mila le persone celiache, di cui circa 400.000 non ancora diagnosticate. In Lombardia le persone che hanno ricevuto una diagnosi di celiachia sono 251.939 (dati Ministero della Salute, 2022).

Uno spazio importante all’interno della Settimana Nazionale è dedicato infatti ai più giovani e alle scuole con “Tutti a tavola, tutti insieme: le giornate del menù senza glutine”, iniziativa che prevede la distribuzione di un menù completamente senza glutine per tutti nelle mense delle scuole dall’infanzia alla secondaria di primo grado di numerosi comuni italiani: solo nell’edizione passata sono stati distribuiti oltre 360.000 pasti senza glutine in tutta Italia. Per questa edizione in Lombardia hanno aderito all’incirca 600 scuole e 20 comuni. L’iniziativa è l’occasione per sensibilizzare e informare studenti, famiglie e insegnanti sulla celiachia e la dieta senza glutine.

Elena Sironi, Responsabile area Food e Scuole AIC Lombardia, dichiara:

“Per questa edizione in Lombardia abbiamo per ora superato i 91.000 pasti che verranno serviti in circa 600 scuole. Sempre più Comuni, Scuole e Aziende di ristorazione, credono in questa iniziativa e desiderano aderirvi. A loro va un ringraziamento speciale, perché contribuiscono a diffondere il principio di inclusione, che “Tutti a tavola, Tutti insieme” incarna, e il rispetto delle diversità: perché una società più inclusiva è una società migliore per tutti, anche a tavola!”.

Nei giorni della Settimana della Celiachia, è in corso in Lombardia, Marche, Campania e Sardegna il progetto pilota del programma di screening pediatrico per celiachia e diabete di tipo 1, avviato dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità in attuazione della legge 15 settembre 2023 n. 130. Il programma rappresenta un importante investimento di prevenzione che l’Italia, prima nazione a dotarsi di questo strumento, mette in campo per identificare, nella popolazione pediatrica sana, le persone a rischio di sviluppare una o entrambe le malattie.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular