domenica, Giugno 23, 2024
HomeMilanoMilano: attivisti di Essere Animali in azione di fronte a due punti...

Milano: attivisti di Essere Animali in azione di fronte a due punti vendita Lidl

MILANO, 13 maggio 2024 – Nella giornata di sabato 11 maggio un gruppo di attivisti e attiviste di Essere Animali ha realizzato delle azioni pacifiche in due diversi supermercati del marchio Lidl a Milano. Nello specifico gli attivisti hanno coinvolto i passanti e i clienti dei supermercati in Viale Cassala e Via Pestalozzi nel dibattito sulla tutela degli animali e le richieste di standard migliori negli allevamenti dei fornitori di Lidl.

I volontari hanno distribuito dei volantini informativi e mostrato cartelli e striscioni ribadendo la richiesta diretta al marchio Lidl di aderire allo European Chicken Commitment, una serie di requisiti con l’obiettivo di ridurre la sofferenza dei polli negli allevamenti intensivi. I volontari hanno interagito con passanti e clienti, rispondendo alle loro domande e raccogliendo il sostegno per la causa. Moltissime le persone che hanno anche deciso di firmare la petizione di Essere Animali diretta alla catena di supermercati.

«Le azioni che abbiamo realizzato vogliono ricordare alla catena di supermercati che la nostra campagna va avanti e che non si fermerà finché Lidl Italia non si impegnerà a fermare le crudeltà che avvengono nella sua filiera di approvvigionamento. Non siamo i soli a farlo, a chiedere al marchio di aderire allo European Chicken Commitment sono oltre 60 mila persone in tutta Italia che hanno firmato la nostra petizione e il numero è in costante crescita. Il messaggio è chiaro: è ora che Lidl Italia si impegni di più per evitare le peggiori sofferenze dei polli», dichiara Brenda Ferretti, campaigns manager di Essere Animali.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular