giovedì, Giugno 20, 2024
HomeUltime notizieCaso Englaro, la Corte dei Conti condanna l'ex dg della Sanità della...

Caso Englaro, la Corte dei Conti condanna l’ex dg della Sanità della Lombardia

VARESE, 3 giugno 2024-A più di 15 anni dalla morte di Eluana Englaro, avvenuta il 9 febbraio nel 2009 a 39 anni, 17 dei quali trascorsi in stato vegetativo irreversibile dopo un gravissimo incidente stradale, la Corte dei Conti ha condannato in appello l’ex direttore generale della Sanità della Lombardia Carlo Lucchina a pagare all’erario circa 175 mila euro che la Regione aveva dovuto risarcire al padre, Beppino Englaro, che era stato costretto a trasferire la figlia in una struttura sanitaria in Friuli dove morì.

Fu una “concezione personale ed etica del diritto alla salute”, scrive la Corte dei Conti, a spingere Lucchina a impedire che ad Eluana fosse interrotto il trattamento che la manteneva in stato vegetativo. (fonte ANSA)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular