venerdì, Giugno 21, 2024
HomePoliticaPiano stazioni. Bordonaro (Lega): Varese, da città Giardino a Città Cemento è...

Piano stazioni. Bordonaro (Lega): Varese, da città Giardino a Città Cemento è stato un attimo”

VARESE, 4 giugno 2024-“Siamo agghiacciati dal nuovo spartitraffico posizionato in via Milano, davanti alla stazione: una colata di cemento che nemmeno nelle periferie sovietiche” così Marco Bordonaro, Segretario della Lega, in una breve nota sul risultato lavori del piano stazioni.
“Finora siamo stati assai pazienti volendo attendere i risultati di quel progetto. Oggi vediamo l’agghiacciante risultato: una pavimentazione oscena, una selva di pali, una pensilina in mezzo al nulla e un progetto, nel complesso, assai discutibile. Questa è purtroppo l’eredità che lascerà questa giunta di sinistra alla città e a tutti noi” continua il Segretario del Carroccio “in un colpo solo abbiamo perso un’area mercato, un centinaio di parcheggi e abbiamo uno stradone con spartitraffico degno di una qualsiasi tangenziale in zona industriale. Benvenuti a Varese, Land of Tourism”.
“Servirà un decennio per rimediare alle brutture generate da questa amministrazione. Mi chiedo se non si vergognino: a me e ai tantissimi cittadini che ci scrivono piange il cuore a vedere una città trattata così.” Conclude Bordonaro.
RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular