PHOLA Varese si aggiudica Trofeo Città di Tradate

0
343
Phola Varese si aggiudica Trofeo (foto Vito Abbate)

TRADATE, 9 febbraio 2020-In un intenso pomeriggio di gare disputate presso la piscina MioClub di Tradate sotto la perfetta regia della POLHA-VARESE, un centinaio di atleti hanno gareggiato oggi, domenica 9 febbraio, cercando di ottenere i minimi di qualificazione per i campionati italiani FINP, . migliorando se possibile le proprie prestazioni. Moltissimi i record italiani da omologare.

La somma dei punteggi ottenuti da ogni atleta ha permesso di stilare la classifica generale di Società, che ha visto la POLHA “squadra gialla”, composta dagli atleti più grandi, aggiudicarsi con un bel distacco il 13° Trofeo Città di Tradate, seguita dalla POLHA “squadra verde” (quella dei più giovani) e dalla Polisportiva Bresciana.

Nono posto per l’altra squadra varesina, l’ASD Pro Patria Busto meglio nota come “Cuffie colorate”.

Numerosi i nuovi e giovani atleti: basta pensare che un terzo degli iscritti aveva un’età inferiore ai 16 anni.

Diciotto le squadre presenti, provenienti da Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna.

Al momento delle premiazioni erano presenti, per il Comune di Tradate, il Sindaco Giuseppe Bascialla e gli assessori Francesco Accordino (politiche sociali) ed Erika Martegani (Sport), orgogliosi di ospitare ancora una volta questa bella manifestazione nella piscina comunale della Città, decisamente idonea e adeguata alle esigenze di tanti atleti con disabilità.

Presente anche la FINP Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, rappresentata dal Vice-Presidente Oliviero Castiglioni, dal consigliere Roberto Melissano e dal Delegato Regionale Massimiliano Tosin.

Oltre alla classifica di società è stata stilata la classifica Master M/F e la classifica “Futuri campioni” categorie Ragazzi M/F ed Esordienti M/F: da segnalare anche qui la predominanza di atleti della POLHA che si sono aggiudicati 5 trofei su 8.

Particolarmente avvincenti le batterie nelle quali sono stati coinvolti gli atleti della nazionale FINP e le sfide tra Simone Barlaam e Federico Morlacchi in varie specialità, che hanno visto la vittoria a volte dell’ uno e a volte dell’altro atleta di casa.

La batteria dimostrativa degli atleti del Centro di Avviamento allo Sport della POLHA e del progetto “Sport Si Può” è stata vinta da Andrea Castelli di Tradate. Una medaglia per ciascuno e una bella foto di gruppo ha reso felici tutti questi principianti.

Al termine delle premiazioni Federico Morlacchi, a nome degli atleti della POLHA, ha regalato alla Presidente Daniela Colonna-Preti la canottiera delle staffette della POLHA, personalizzata col numero “1” e la scritta “PRESIDENTE”.

Il prossimo impegno per i nuotatori paralimpici saranno le Para Swimming World Series e i Campionati Italiani Assoluti Invernali di nuoto paralimpico dal 27/2 all’1/3 2020 a Lignano Sabbiadoro

CLASSIFICA GENERALE:

1)      POLHA-VARESE “GIALLA” 23.314,66 punti

2)      POLHA-VARESE “VERDE”  19.445,28 punti

3)      POLISPORRIVA BRESCIANA          18.678,00 punti

CLASSIFICA MASTER:

MASTER M30 MASCHILE:                Stefano Pozzan (POLHA-VARESE)

MASTER M30 FEMMINILE :             Jessica Yelverton (POLHA-VARESE)

MASTER M40 MASCHILE:                Enrico Ariano (PHB BERGAMO)

MASTER M40 FEMMINILE :             Cristina Albicini (POL. BRESCIANA)

CLASSIFICA “FUTURI CAMPIONI”:

CATEGORIA RAGAZZI FEMM:                    Erica Bistoletti (POLHA-VARESE)

CATEGORIA RAGAZZI MASCH.:                 Massimo Resta (SSD DLF SPORT BOLOGNA)

CATEGORIA ESORDIENTI FEMM: Adlin Cika (POLHA-VARESE)

CATEGORIA ESORDIENTI MASCH.:           Tommaso Morandi (POLHA-VARESE)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui