Sospese visite a pazienti ricoverati negli ospedali varesini. Per visite ambulatoriali tutti saranno sottoposti a controlli temperatura

0
1060

VARESE, 10 aprile 2020- Oltre alla proroga al 3 maggio del Dpcm relativo alle misure restrittive, anche dalla Regione Lombardia vi sono nuove indicazioni inerenti contenimento contagio.

Tra queste l’importanza di preservare la salute delle persone ricoverate nelle strutture sanitarie, così come degli operatori che vi operano e familiari in visita.

Misure preventive che verranno adottate a partire da martedì 14 aprile anche all’Ospedale di Circolo a Varese e altri presidi della Asst Settelaghi.

Nello specifico da quella data non sarà più possibile fare visita ai parenti ricoverati, così come sarà vietato accompagnare persone che devono sottoporsi a visite ed esami o che devono essere ricoverati in qualsiasi regime (Day Hospital, Day Surgery o degenza ordinaria), ad eccezione dei casi in cui il paziente sia minore o non autosufficiente.

In qualsiasi caso tutti dovranno sottoporsi al controllo della temperatura corporea, compresi coloro che accedono ai punti prelievo: se la temperatura corporea dovesse risultare superiore o uguale a 37,5°, si procederà all’esecuzione del tampone.

Il paziente sarà ugualmente sottoposto alla visita o all’esame, ma questo richiederà dei tempi più lunghi.

E’ inoltre prevista l’esecuzione del tampone a tutti i pazienti che saranno ricoverati.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui