L’asteroide 1998 OR2 mercoledì sarà visibile dalla Terra: rilevazione dell’osservatorio di Saltrio

0
348

VARESE, 27 aprile 2020-Un asteroide pericoloso?
Nel pieno rispetto della distanza di sicurezza l’asteroide 1998 OR2 del diametro di 4,6 km e un periodo orbitale di 3,68 anni, il prossimo 29 aprile saluterà la Terra passandole a circa 6 milioni di chilometri, pari a 16 volte la distanza che separa il nostro pianeta dalla Luna.

Nella foto la ripresa dell’asteroide 1998 OR2 effettuata da Giorgio Baj dell’Associazione Astronomica Culturale e Scientifica M42 dall’Osservatorio M57 di Saltrio, che dalla sua postazione monitora in collaborazione con il Minor Planet Center gli oggetti “pericolosi” del Sistema Solare calcolando le loro orbite.
Al momento della ripresa l’asteroide (52768) 1998 OR2 si trovava nella costellazione del Cancro e mercoledì 29 aprile, quando si troverà alla minima distanza dalla Terra, sarà individuabile nella costellazione dell’Idra.
L’oggetto celeste sarà osservabile in questi giorni anche con un piccolo telescopio.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui