Abbraccia tuo figlio a suon di musica con il progetto Huggies

0
708

MILANO 18 maggio 2020 – La musica è parte fondamentale delle nostre giornate, e in particolare di quelle occasioni più speciali che diventeranno ricordi del futuro, proprio come la gravidanza o i primi momenti da neomamma. Ascoltare musica in dolce attesa ha moltissimi vantaggi: aiuta a creare un legame tra mamma e bambino, apporta benefici nella riduzione dello stress e migliora la stimolazione del cervello, fornendo una base per l’apprendimento e il comportamento. Per questo Huggies ha scelto di essere vicina alle future mamme con un nuovo progetto musicale capace di regalare dei momenti di attenzione e cura speciali, proprio come può fare un abbraccio.

Huggies presenta Abbracci Musicali, un progetto digitale che crea brani musicali speciali e unici, regalando alla mamma e al suo bambino una canzone da ascoltare insieme durante la gravidanza o i primi mesi di vita, dando vita a un prezioso ricordo da custodire nel cuore.

Proprio come la musica ha un suo ritmo e una sua sincronicità, anche la relazione mamma-bambino gode di queste speciali caratteristiche: “La musica rappresenta fin dal primo momento uno strumento principe nella costruzione del legame mamma-bambino: le dolci ninne nanne che ritroviamo in tutte le culture del mondo ne sono una prova e ci dimostrano empiricamente quanto emerge dall’attuale ricerca delle neuroscienze, ossia che la musica ed il ritmo agiscano, per esempio, sul sistema nervoso del bambino favorendo la calma. La musica è quindi un primo canale di comunicazione, contenimento, calore, che farà parte dei primi ricordi del bambino” commenta la psicologa ed esperta neonatale Carolina Ochsenius. “Mi piace immaginare la relazione mamma-bambino come una sinfonia dove si susseguono diverse melodie e dove si lavora quotidianamente aggiustando i tempi ed il ritmo, proprio come in una grande orchestra. Sono stata felice di partecipare ad un progetto che contribuisce alla diffusione di un valore così importante”, conclude Ochsenius.

Abbracci Musicali Huggies unisce i benefici della musicoterapia alla dolcezza dei primi ricordi del rapporto mamma-bambino: per provare l’esperienza basta visitare la pagina dedicata con grafiche e immagini a cura dell’illustratrice Margherita Morellini. Attraverso il sito ogni mamma potrà creare la propria melodia speciale per il futuro bimbo in pancia o per il neonato in culla. Compilando un test con cinque semplici domande sulle sue sensazioni e sui pensieri legati alla gravidanza, ogni mamma avrà creato una canzone unica e riceverà alcuni consigli per lei e il suo futuro bambino. Dal sito sarà anche possibile scaricare la canzone, condividerla sui canali social selezionati o provare di nuovo l’esperienza, sperimentando così nuove melodie e diffondendo tenerezza.

 Le composizioni sono state realizzate da Molla, nome d’arte di Luca Giura, cantautore, produttore e papà a tempo pieno, e raccontano stati d’animo condivisi e tutti quei momenti lenti e pieni di significato che caratterizzano la vita di una mamma con un neonato o con un pancione. “I brani composti nascono da un’idea ben precisa: far entrare chi ascolta in un mondo nuovo, fatto di sfumature da scoprire un po’ alla volta, come accade a un bimbo appena arriva sulla Terra, accolto in un abbraccio per dargli il benvenuto”, commenta l’artista. “Ho utilizzato strumenti reali, synth analogici e digitali, marimbe, pianoforti eterei, bassi e contrabbassi, ma ho anche registrato e campionato voci di mia moglie, di mia figlia. Abbiamo battuto le mani insieme e usato chitarre come percussioni”.

Abbracci Musicali nasce dall’esperienza di Huggies nel mondo di mamme e vuole offrire un modo originale e creativo per rilassarsi e per creare momenti speciali che possono diventare un rituale quotidiano per rafforzare il legame madre-bambino: il racconto di questo nuovo progetto musicale vede anche la presenza di Lodovica Comello e Julia Elle, che con il loro approccio creativo e sempre sensibile hanno dato prova di raccontare con empatia e facilità il mondo delle neomamme e dei loro bambini, rappresentando dunque al meglio il progetto Abbracci Musicali.

Per maggiori informazioni: https://abbraccimusicali.huggies.it/

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui