Apertura scuole: test sierologici e tamponi a tutti gli operatori

0
552

VARESE, 23 luglio 2020-“In sede di assestamento al Bilancio 2020-2022 abbiamo depositato un emendamento che richiede ulteriori 500 mila euro per l’effettuazione dei test rapidi, sierologici e tamponi, a seconda dei casi, anche a tutti gli educatori e operatori dei nidi e delle scuole dell’infanzia, attualmente non inclusi dalla legge in vigore, dichiara Elisabetta Strada.”

Ovvero: screening per educatori, educatori di sostegno e personale ausiliario dei nidi e delle scuole dell’infanzia pubbliche, private e paritarie, al fine di far riprendere le attività in totale sicurezza ai bambini che frequentano e al personale tutto.

Così dichiara Elisabetta Strada, Consigliere regionale dei Lombardi Civici Europeisti

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui