Corso Matteotti un pericolo per i pedoni con porfido sconnesso e buche piene d’acqua

0
360
Corso Matteotti

VARESE, 2 ottobre 2020- di GIANNI BERALDO-

Dopo il nostro recente articolo (che ha riscosso grande attenzione a livello di numero lettori) riguardante lo stato della cittá sotto il profilo della pulizia, deficitaria da parecchio tempo con vie, marciapiedi e angoli del centro cittá in balia di situazioni deplorevoli a livello di degrado, oggi vorremmo porre l’attenzione su manutenzione pavimentazione di Corso Matteotti.

Il cosidetto ”salotto varesino” versa in uno stato di precarietá e sicurezza indicibile, mettendo a rischio ogni giorno le articolazioni dei numerosi passanti che utlizzano la via del ”fruscio” godendosi la bellezza architettonica di molti palazzi antichi e le arcate sottostanti.

Pavimentazione formata in gran parte da migliaia di piccoli blocchetti di porfido detti ”bolognini”, che necessitterebbero di manutenzione periodica non fosse altro che dalla base su cui poggiamo singolarmente gli stessi blocchetti si smuovono, sia per il passaggio costante delle persone sia per le varie e diverse condizioni atmosferiche.

Pertanto se la manutenzione periodica non viene effettuata si possono creare vere e prorie buche, molto pericolose ovviamente per gli stessi pedoni.

E’quello che sta accadendo in questi giorni in Corso Matteotti, con persone che inavvertitamente poggiano un piede su quello che dovrebbe essere una pavimentazione sicura, mentre si trovano al cospetto di buche con l’arto inferiore che spesso grida vendetta (non solo l’arto…) rendendo instabile la postura con rischi anche seri come fratture.

Scene purtroppo comuni alle quali abbiamo assistito direttamente proprio questa mattina, quando un uomo in compagnia di una donna, ha inveito contro l’amministrazione comunale una volta che il suo piede é rimasto addirittura incastrato in una buca colma d’acqua, con i blocchetti di porfido che dovevano ricoprire quell’area completamente mancante situata a circa due metri dal monumento al Garibaldino in Piazza del Podestá.

A quel punto abbiamo deciso di verificare lo stato di tutto il Corso Matteotti, trovando altre zone con pavimentazione disconnessa e quindi pericolosa come al limitare di Piazza Carducci.

Anche in questo caso, come per la sporcizia e poca cura del centro cittadino, non possiamo che rimarcare la mancanza di zelo da parte di questa amministrazione, nel mantenere ordinata e con la giusta manutenzione la cittá.

direttore@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui