Martiri delle Foibe: inaugurato a Milano moniumento in memoria

0
278
L'inaugurazione avvenuta stamattina a Milano(foto lagazzettadimilano.it)

MILANO, 10 ottobre 2020- Inaugurato nel capoluogo lombardo, nel giardino prospiciente via Panfilo Castaldi della centrale piazza della Repubblica, il monumento in memoria dei Martiri delle Foibe.

Alla cerimonia hanno presenziato tra gli altri il sindaco di Milano Giuseppe Sala e Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia che ha espresso soddisfazione per l’omaggio reso dalla citta’ a tante vittime a lungo dimenticate dalla storia. “Non puo’ che farmi piacere – ha detto l’assessore – vedere finalmente una testimonianza in citta’ di questa triste pagina della storia d’Italia a lungotrascurata.

Nel 2010, quando ricoprivo la carica di vice sindaco della citta’ iniziai la fase di progettazione per il posizionamento di questa statua. Oggi, finalmente, questo progetto e’ stato portato a termine e Milano avra’ un luogo di riferimento per gli istriani e giuliano-dalmati sopravvissuti”.

LUCE SUL BUIO DI UNA TRISTE PAGINA DI STORIA – “Quella inaugurata e’ – ha aggiunto- una toccante opera dell’artista Piero Tarticchio, nato a Gallesano, a pochi chilometri da Pola e molto conosciuto nella comunita’ istriano dalmata per il dramma che vide sette suoi familiari finire nelle foibe. Sono certo che questo monumento aiutera’ a fare luce sulla tragedia delle vittime delle foibe, per anni ‘dimenticate’ persino dai libri di storia.

Ritengo davvero importante che si continui a promuovere la cultura del ricordo, sia tramite monumenti come questo sia tramite concorsi come quello di Regione Lombardia rivolto ai
giovani delle scuole. Simili tragedie non devono piu’ a ripetersi. Gli esuli istriani e giuliano-dalmati, insieme ai martiri delle foibe non devono essere dimenticati”.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui