Verbania, ricavati alloggi per emergenza sociale dall’ex circolo socialista

0
250

VERBANIA, 14 novembre 2020-Con una delibera di giunta di ieri, l’Amministrazione Comunale di Verbania,  per investire ulteriormente negli alloggi sociali di emergenza per le famiglie e persone in difficoltà, ha approvato il “progetto di fattibilità tecnico economica” per il completamento della ristrutturazione dell’ex circolo socialista a Verbania Intra, in via Roma.
“Un intervento in continuazione e completamento del progetto sociale dell’intero stabile, che oggi già offre un servizio importante come il market sociale de L’Emporio dei Legami al piano terra – afferma l’assessore ai servizi sociali di Verbania Marinella Franzetti – . Questo intervento, dal costo preventivato di 358 mila euro, è per noi prioritario in questa situazione difficile e drammatica che ci accompagnerà nei prossimi mesi, e troverà le risorse nel bilancio 2021 in fase di predisposizione e anche attraverso il  recupero di finanziamenti esterni. Sei gli alloggi utili previsti, speriamo dal 2022, dati i corposi lavori di sistemazione di un’immobile, con un progetto dell’architetto Massimo Aicardi, che ha una storia popolare e sociale importante, con uno spazio che sarà dedicato all’archivio sindacale del territorio (grazie all’intesa già siglata con le forze sindacali) e che pensiamo di intitolare a Mino Ramoni”.

Era un impegno – ricorda il sindaco Silvia Marchionini – preso con la demolizione dell’ex camera del lavoro in piazza Macello. Crediamo che oggi, più che mai, non rallentare il lavoro del Comune nell’esecuzione di opere pubbliche, oltre tutto con una destinazione pubblica importante come questa, è fondamentale per il rilancio sociale ed economico della città.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui