Gli auguri video dell’associazione varesina Solevoci

0
947

VARESE,24 dicembre 2020-L’idea, partita da Varese, ha coinvolto 563 coristi da tutta Italia e dal mondo per augurare un sereno Natale in canto.

Se alla magia del Natale, unisci una diretta social capace di coinvolgere più di 400 persone che condividono la stessa passione, in un clima amichevole ed informale, il gioco è fatto. Una grande emozione, quella di ieri sera, durante la diretta dai canali Facebook e YouTube di Solevoci che ha presentato ufficialmente il video “Insieme per un bianco Natale”.

E’ questo il progetto per il Natale 2020 di dovesicanta.it, il portale di musica corale, nato da un’idea di Solevoci di Varese.
“Unisciti anche tu al grande coro virtuale sulle note dell’intramontabile White Christmas di Irving Berlin. Vieni a cantare con noi e fai correre la voce tra i tuoi amici coristi!” si legge sul sito. Questo il canto tradizionale natalizio scelto per formare un grande coro virtuale per un video da ascoltare nelle festività natalizie. Lanciato un mese fa, è stato un successo.

“Quando è nato dovesicanta.it – raccontano gli organizzatori – avevamo in mente di proporre alla community digitale un brano, da imparare ognuno a casa propria e poi di darci appuntamento in qualche città italiana per cantare. Non ci è stato possibile, ma in qualche modo siamo riusciti lo stesso a realizzare il nostro sogno. E ci siamo trovati on line a cantare insieme. In molti ci hanno ringraziato, ma siamo noi a ringraziare ciascuno dei coristi per questa gioiosa comunità, appassionata di canto corale”.

Ancora una volta la voce ha unito tante persone in uno slancio di entusiasmo e gioia, in un progetto davvero inclusivo.

UN PROGETTO INCLUSIVO
Parola d’ordine: coinvolgere. E questa iniziativa ci è riuscita benissimo. Coristi italiani ed esteri, appartenenti ad un coro, oppure singole voci, di tutte le età: hanno partecipato tutti coloro che condividono la passione per il canto  e hanno desiderato unirsi, attraverso la musica, per celebrare il prossimo Natale. E’ bastato allenarsi con il testo della canzone e le tracce vocali. Poi riprendersi con un semplice smartphone. 

IL PRECEDENTE
Un esperimento che il team di dovesicanta.it aveva già fatto la scorsa primavera, proponendo – attraverso il portale – la realizzazione di un video da presentare in occasione della fine della quarantena. Un progetto ambizioso, sfociato nella risposta di 517 coristi che da tutta Italia hanno cantato insieme “Oh Happy Day” per la fine del lockdown.
oggi il desiderio di replicare. Una nuova chiamata all’appello per un Natale tutto speciale. Con una risposta ancora più entusiasta.

I NUMERI
Ecco i numeri del progetto “Insieme per un Bianco Natale”. 563 voci da tutte le regioni d’Italia, di cui 290 soprani, 157 contralti, 57 bassi e 59 tenori, per 185 cori italiani rappresentati. Una community anche internazionale, se si considera che ci sono coristi provenienti da 7 nazioni, oltre all’Italia. Svizzera (Zurigo), Spagna (Alicante), Malaysia, Australia (New Castle), USA (Maryland e Georgia), Germania (Colonia), Inghilterra (Londra).

TANTI BAMBINI
Tanti i bambini che hanno partecipato. La più piccola è Carlotta Capitanelli di Roma di soli 5 anni. C’è poi il Coro Magiche Note di Selva del Montello (TV) con 18 bambini in maglia blu. E da Avellino, il Coro Gesualdo – che aveva già cantato in Happy Day  – ha aperto l’iniziativa alla propria sezione di voci bianche.

LA SCUOLA MEDIA DI CANTU’
Una numerosa partecipazione dalla Scuola Secondaria di primo grado “Santa Marta” di Cantù, dove l’insegnante di musica è riuscita a coinvolgere nel progetto 20 ragazzi (tra gli 11 e i 12 anni) e 8 docenti che hanno aderito con grande entusiasmo.

IL CONCORSO
Un mese fa lanciata l’iniziativa “Insieme per un Bianco Natale”. E una sfida nella sfida: “Al look più “nataloso” le felpe di Solevoci”. E a grande unanimità si è aggiudicato il premio miglior outfit natalizio il sig. Claudio Macchi del gruppo corale di San Macario (Samarate – VA). Il premio eleganza è andato a Silvana Marsico Vetere, mentre quello originalità è stato vinto da Abramo Balduzzi.
Durante la diretta una bella carrellata di immagini ha mostrato gli outfit più simpatici e più natalizi dei coristi.

L’INTERAZIONE CON IL PUBBLICO
Significativa anche l’interazione con il pubblico che durante la diretta ha partecipato nella chat, ma anche “entrando” nella stanza per fare gli auguri di persona. “Nonostante questo triste periodo ci avete fatto sentire l’atmosfera del Natale” “E’ stato molto divertente da fare, il risultato è emozionante ed entusiasmante” “Tanta vitalità, una cosa eccezionale cantare tutti insieme.”

Perché allora non approfittare di questo bel per mandare gli auguri di Natale in musica ad amici e parenti?

Partecipa agli eventi iscrivendoti al portale libero e gratuito https://www.dovesicanta.it/

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui