Piero Pelù: “Chi meglio di una squadra di musicisti per tutelare tutte le esigenze della nostra professione?”

0
472

VARESE, 21 maggio 2021-Ultime raccolte di adesioni e ultime riflessioni per La Squadra per la Musica prima della tre giorni di elezioni (on-line) del Nuovo Imaie in programma il 22, 23, 24 maggio prossimi: una lista, quella de La Squadra per la Musica di musicisti per i musicisti, professionisti, attivi in vari campi, di diversa provenienza geografica e con diversi background artistici.

“Noi musicisti abbiamo una grande opportunità – ci spiega il capolista Tommaso Zanello in arte Piotta – quello di governare un istituto come il Nuovo Imaie, la seconda collecting al mondo per Diritti Connessi. E’ il momento di cambiare le cose in modo che la musica e l’arte acquisiscono finalmente e per tutti i connotati del lavoro. Le ultime generazioni di musicisti sono sempre più professionisti a tutto tondo, non solo sul palco: meritano un salto di qualità e un cambio di prospettiva. Quello che abbiamo voluto costruire è proprio questo: una lista di artisti veri, attivi sul campo, colleghi che puoi trovare in tour, nei tanti dischi, sui social, con cui dialogare sempre per raccontare i tanti problemi comuni. Il momento è cruciale, ma in tanti, uniti ora più che mai, è possibile costruire un futuro vero. A misura di musicista.”

E Tiziana Ghiglioni ha voluto sottolineare “Sono in completo accordo con i punti di discussione che caratterizzano questa lista fatta tutta di ottimi musicisti: incentivi alla creatività artistica, tutela degli artisti, aiuti allo sviluppo dello spettacolo e della formazione. Sostegno ai festival di qualità!”.

Centinaia le adesioni, alcune indubbiamente eclatanti. Fra i sostenitori che hanno scelto di spendersi pubblicamente, oltre ai tanti che lo faranno nelle urne (elettroniche): gli Africa Unite e con loro la maggior parte delle realtà reggae italiane, Teresa De Sio e Tiziana Ghiglione in rappresentanza di larga parte della scena world e jazz, Cristiano Godano e Lele Spedicato da quel vasto mondo rock che va dai Marlene Kuntz ai Negramaro passando per Piero Pelù, e poi il meglio della musica elettronica, tra cui il dj e produttore Alex Neri, membro dei Planet Funk. 

Vi ricordiamo tutti gli elementi di questa lista: oltre al capolista e rapper Tommaso Zanello, in arte Piotta, Giordano Sangiorgi (MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti), Enrico Capuano, Erma Pia Castriotta in arte H.E.R., Pasquale Catalano, Daniele Citriniti, Paolo Damiani, Marta Venturini, Paolo Chinaski (Linea 77), Nando Popu (Sud Sound System), Giuseppe Eugenio Merico (Yo Yo Mundi), Moreno Conficconi “il biondo” (Extraliscio), Francesco “Fry” Moneti (Modena City Ramblers), Donatella Pandimiglio, Lino Patruno, etc. Una lista che presenta la migliore fotografia della musica del nostro Paese, con tante professionalità anche in campo organizzativo e con una visione chiara di sviluppo del settore. Un progetto che vuole imporsi come presidio di trasparenza, competenze, democrazia, trasversalità e pluralismo culturale ed economico.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui