Vicenda Paitoni, l’azienda Colfert di Azzate: ”Non vogliamo commentare per rispetto delle vittime”

0
813

AZZATE, 2 gennaio 2022- Dopo i terribili fatti accaduti a Morazzone nella notte di Capodanno con l’uccisione di Daniele Paitoni di 7 anni accoltellato dal padre Davide che poi ha tentato di accoltellare anche la moglie, l’azienda Colfert di Azzate dove Davide Paitoni lavorava, in merito a questa vicenda ha inviato un comunicato stampa:

“Con profonda tristezza apprendiamo della morte del piccolo Daniele Paitoni, figlio del nostro collaboratore Davide, a opera dello stesso padre. Davide Paitoni é un collaboratore della nostra sede di Azzate, ma é al momento sospeso dall’attivitá lavorativa a seguito dei gravi seguito dei gravi fatti avvenuti lo scorso 26 novembre 2021.

Colfert S.p.A. non intende al momento commentare l’accaduto per rispetto delle vittime e delle famiglie, alle quali vanno le nostre piú sentite condoglianze”.

redazione@varese7press.it

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui