Sfruttamento lavoro minorile: audizione in Senato della Presidente Unicef Italia Carmela Pace

0
417
La presidente Pace durante l'Audizione in Senato

VARESE, 17 febbraio 2022 –Oggi, nel corso di un’Audizione in Senato da parte della Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati, la Presidente dell’UNICEF Italia, Carmela Pace ha ricordato alcuni dati preoccupanti riguardanti il lavoro minorile nel nostro Paese: al 2020 ci sono 7.772 minorenni che lavorano con contratto irregolare (Fonte INPS); secondo Fonte INAIL si presume ci siano circa 28 mila minorenni che lavorano in modo irregolare, di cui il 50% sono minorenni migranti non accompagnati.

Come UNICEF Italia avvieremo l’istituzione di un Osservatorio per la prevenzione dei danni alla salute da lavoro minorile sia regolare, sia illegale, partendo dall’analisi dei danni provocati alla salute del minorenne dovuti all’esposizione a rischi lavorativi e dalle modalità di identificazione di tali rischi e pericoli sul posto di lavoro” ha sottolineato Carmela Pace, Presidente dell’UNICEF Italia.

L’Osservatorio sarà coordinato dal dott. prof. Domenico Della Porta, docente straordinario di Medicina del Lavoro. I dati saranno elaborati dal laboratorio degli studi Universitari di Salerno.

I referenti scientifici sono: il Presidente Nazionale SIP Società Italiana di Pediatria, , la Prof.ssa ordinaria di Pediatria presso l’Università di Napoli Federico II Annamaria Staiano e il Presidente dell’AOPI/Associazione Ospedali Pediatrici Italiani (prof. Alberto Zanobini, Direttore Generale dell’Istituto Meyer di Firenze).

L’istituzione dell’Osservatorio è stata condivisa con l’Ispettorato Nazionale del Lavoro INAIL e l’Autorità Garante per l Infanzia e l’Adolescenza/AGIA.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui