Cittadini attivi: un gruppo di giovani costruisce un mosaico di voci contro il razzismo

0
339

MILANO, 11 marzo 2022. Podcast e spot video e audio per contrastare razzismo, discriminazione e incitamento all’odio, attraverso il coinvolgimento attivo, sulle piattaforme web, social e Spotify, di giovani e adolescenti, alcuni dei quali con background migratorio, e di singoli cittadini in Lombardia. È questo l’obiettivo di “Parliamone: un mosaico di voci contro il razzismo”, il progetto realizzato da Fondazione ISMU con il contributo dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR), in collaborazione con Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione Onlus.
Il progetto ha lo scopo di combattere pregiudizi, stereotipi e comportamenti razzisti, dando voce, nel mondo digitale, sia a chi è (o potrebbe essere) vittima di razzismo e discriminazioni – come i giovani di seconda generazione e i richiedenti asilo, ecc. -, sia ai cittadini che credono nei valori democratici e in una società basata sul rispetto della dignità umana e sull’uguaglianza dei diritti.
Grazie a specifici laboratori creativi, un gruppo di ragazzi, alcuni dei quali con background migratorio, produrrà una serie di spot audio e video con cui potranno veicolare, in prima persona, messaggi di sensibilizzazione coinvolgendo anche singoli cittadini che saranno invitati a esprimersi per comporre un mosaico di voci contro il razzismo. I prodotti audio e video realizzati dai ragazzi verranno diffusi durante e dopo la XVIII settimana d’azione contro il razzismo, in programma dal 15 al 21 marzo 2022, tramite i canali di comunicazione web e social della rete dei soggetti coinvolti nel progetto e saranno presto disponibili sul sito di Fondazione ISMU al seguente link: https://www.ismu.org/progetto-parliamone-un-mosaico-di-voci-contro-il-razzismo/
Oltre agli spot audio e video, sarà prodotto un Podcast di tre puntate che sarà disponibile su un canale dedicato della piattaforma Spotify, sul sito www.ismu.org e sulle webradio locali.
Infine il 21 marzo 2022, dalle 15 alle 18, è previsto il webinar “Un cantiere in costruzione: il ruolo delle città nel prevenire e contrastare razzismo e discriminazioni” (i dettagli più in basso).
 
Il programma dettagliato delle attività:

  1. Laboratori creativi per la produzione di spot audio e video contro le discriminazioni e il razzismo. Un gruppo formato da ragazzi tra i 12 e i 16 anni partecipa ad attività laboratoriali creative organizzate in collaborazione con Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione Onlus. Lo scopo dei laboratori è quello di produrre una serie di spot audio e video per diffondere messaggi di sensibilizzazione, coinvolgendo anche singoli cittadini che vengono invitati ad esprimersi per comporre un mosaico di voci contro il razzismo. I laboratori si svolgeranno in presenza presso il Centro di Aggregazione Giovanile (CAG) OASI[1].
  2. Produzione di Podcast (3 puntate). È prevista la produzione di un Podcast (3 puntate da un minuto) sul tema del razzismo e su come combatterlo. Il Podcast sarà disponibile su un canale dedicato sulla piattaforma Spotify, e anche sul sito della Fondazione ISMU e sulle webradio locali.
  3. Webinar aperto al pubblico. Sarà realizzato il webinar “Un cantiere in costruzione: il ruolo delle città nel prevenire e contrastare razzismo e discriminazioni”, che si terrà il 21 marzo 2022, dalle 15 alle 18, con la partecipazione di rappresentanti di amministrazioni comunali ed enti del terzo settore. Programma e iscrizioni al Webinar disponibili su https://www.ismu.org/progetto-parliamone-un-mosaico-di-voci-contro-il-razzismo/
image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui