Il Presidente Zelensky intervenuto virtualmente durante manifestazione a Berna: ”Volevo portare all’Ucraina gli stessi standard di pace e libertà che avete voi”

0
747

BERNA, 19 marzo 2022-Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis ha partecipato sabato, assieme ad un migliaio di persone, alla manifestazione di solidarietà con l’Ucraina tenutasi oggi a Berna in cui il premier ucraino Volodymyr Zelensky è intervenuto virtualmente.

Cassis si è rivolto direttamente a Zelensky ricordandogli che il popolo ucraino non è solo.

Ignazio Cassis, presidente della Confederazione elvetica

“Siete i benvenuti e siamo impressionati dal coraggio con cui lottate per la democrazia, la libertà e la pace, che sono anche i nostri valori fondamentali”.

Zelensky ha esordito citando la lunga tradizione di neutralità elvetica, “sono stato spesso nel vostro paese e so come vivete; volevo portare all’Ucraina gli stessi standard di pace e libertà che avete voi… questo è un sogno per tutti noi, poter vivere come in Svizzera, con benessere, pace e libertà. Per voi è normale, noi dobbiamo lottare per ottenere ciò. Stavamo percorrendo questo cammino, quando il 24 febbraio tutto è cambiato, non solo per noi ucraini ma anche per tutta l’Europa”.

Il presidente ucraino ha poi rivolto un’osservazione a Nestlé, che ha deciso di mantenere sue attività in Russia, contrariamente ad altri grandi marchi. “Mariupol è in rovina e non c’è niente da mangiare lì” ha spiegato, citando lo slogan della multinazionale “good food, good life”.(rsi.ch)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui