L’arte diventa solidarietá: domenica al Sacro Monte vendita benefica opere studenti Liceo Artistico Frattini

0
296

VARESE, 3 giugno 2022-Domenica 5 Giugno dalle 10.30 alle 17.30 gli studenti del liceo Artistico “A.Frattini” vi aspettano con le loro opere dal titolo “L’arte diventa solidarietà” presso Location Camponovo al Sacro Monte.

Il ricavato della raccolta fondi andrà a sostegno delle attività di Casa della Carità alla Brunella, gestita dall’associazione Pane di Sant’Antonio ODV.

L’INIZIATIVA

Quando è scoppiata la guerra, molti degli studenti del liceo artistico si sono chiesti cosa potessero fare per aiutare l’Ucraina.

La riposta è stata semplice: utilizzare le proprie competenze a favore di una delle associazioni che operano sul nostro territorio, e che aiuta, tra le varie fragilità, anche le famiglie di profughi in arrivo dall’Ucraina.

Così nasce l’iniziativa “L’arte diventa solidarietà”, all’interno della quale alcuni studenti del liceo hanno creato opere d’arte con diverse tecniche artistiche.

Durante la giornata di Domenica le opere verranno esposte alla Location Camponovo al Sacro Monte, gentilmente offerta gratuitamente dal gestore, e sarà possibile prenderle a fronte di un’offerta libera. Il ricavato verrà donato all’associazione Pane di Sant’Antonio ODV.

Abbiamo accolto con grande gioia l’iniziativa proposta dai ragazzi del Liceo Artistico.” Racconta Matteo Aimetti, coordinatore di Casa della Carità.

È sempre bello vedere come i giovani Varesini si interessino al proprio territorio e non solo. La guerra in Ucraina ha sicuramente toccato ognuno di noi e ci ha fatto interrogare su cosa possiamo fare nel nostro piccolo ogni giorno. I ragazzi e le ragazze del liceo hanno risposto con quello che amano e sanno fare meglio: l’arte!

Durante il pomeriggio poi il gruppo di teatro si esibirà con lo spettacolo “La Bottega di Calliope-interpretazione di poesie”.

L’ASSOCIAZIONE PANE DI SANT’ANTONIO

L’associazione di volontariato Pane di Sant’Antonio ODV nasce nel 2015 per rispondere ai bisogni delle persone in difficoltà, emarginate, fragili, deboli o comunque in situazioni di disagio, promuovendo ad ogni livello l’ideale della solidarietà e della fratellanza.

È composta da più di 150 volontari che mettono a disposizione il loro tempo e la loro professionalità con la consapevolezza che ogni minuto passato ad aiutare chi è solo ed è in difficoltà non è mai un minuto sprecato.

L’associazione porta avanti l’opera iniziata nel 1938 dai frati francescani presso la Casa della Carità, dove , ancora oggi, vengono offerti gratuitamente diversi servizi: la mensa, il guardaroba, le docce, il dispensario farmaceutico, l’Emporio della Solidarietà Caritas ed uno spazio di accoglienza e ascolto.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui