Samantha Cristoforetti martedí in diretta dalla Stazione Spaziale con il Museo della Scienza e Tecnica di Milano

0
300

MILANO, 11 giugno 2022- Martedì 14 giugno dalle 14 alle 15.30, nell’Auditorium del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia si terrà un collegamento in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale con Samantha Cristoforetti. L’astronauta ESA, nello spazio per la missione Minerva, risponderà alle domande e alle curiosità di ragazze e ragazzi di scuole italiane, portoghesi e del Lussemburgo. Per l’Italia l’evento è organizzato nell’ambito del progetto educativo ESERO Italy, cofinanziato e co-coordinato dall’ASI Agenzia Spaziale Italiana e dall’ESA European Space Agency.
Il focus delle domande e degli esperimenti realizzati da Samantha sarà la microgravità.
Oltre agli studenti, l’evento è aperto al pubblico prenotando dal sito web del Museo www.museoscienza.org.

In occasione del collegamento si terrà un dialogo durante il quale interverranno Fiorenzo Galli –Direttore Generale del MuseoMarino Crisconio – Ingegnere dell’Unità Volo Umano e Sperimentazione Scientifica dell’Agenzia Spaziale ItalianaMichèle Lavagna – Professore ordinario di Meccanica del Volo al Politecnico di Milano, e Luca Reduzzi – Curatore Spazio e Astronomia del Museo, moderati da Fjona Cakalliimprenditrice digitale, tech influencer e content creator.

L’astronauta è partita 1 mese fa da Cape Canaveral a bordo della navicella Crew Dragon di SpaceX, insieme ai colleghi della NASA Kjell Lindgren, Robert Hines e Jessica Watkins per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale, in cui resterà per 5 mesi.

Samantha Cristoforetti – la prima astronauta italiana reclutata negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea e detentrice del record europeo oltre che del record femminile di durata della permanenza nello Spazio in un singolo volo – una volta raggiunta la ISS ha assunto il ruolo di leader del Segmento orbitale americano nella Expedition 67 all’interno della missione Minerva.

Il collegamento per l’inflight call sarà ritrasmesso live sul sito www.techprincess.it, media partner dell’evento.

Poiché per questioni tecniche il collegamento con la ISS avrà una durata di circa 20 minuti, la lista di richieste di domanda all’astronauta è chiusa.
Le domande che verranno poste dalle ragazze e dai ragazzi italiani durante la call sono state raccolte da ESERO Italy tra gli studenti di scuole secondarie di I e II grado e sono state selezionate da ESA.

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui