Cassano Magnago. Donazione Volumi Geopolitica Think Tank il Nodo di Gordio e Mensile Cultura Identità Biblioteca Collodi

0
202

CASSANO MAGNAGO, 12 settembre 2022- Tra le sue altre già importanti peculiarità, la biblioteca comunale “Collodi” di Cassano Magnago si sta affermando anche come centro nevralgico di divulgazione Provinciale per la Geopolitica, disciplina fondamentale per comprendere le dinamiche internazionali, e questo grazie all’ennesima donazione di Pubblicazioni dedicate, da parte di Think Tank il Nodo di Gordio.

Questo percorso distintivo era iniziato già nel 2016 grazie all’interessamento personale del Consigliere Comunale Andrea Pisani, che portò alla “Collodi” i 17 volumi appartenenti alla collana “Il sogno di Marco Polo”, editi da Think Tank Il Nodo di Gordio e realizzati in collaborazione con il Ministero degli Esteri, nell’ambito di un progetto che si proponeva di rinsaldare le relazioni diplomatiche, politiche ed economiche fra l’Italia e i Paesi del Mediterraneo e dell’Asia centrale.

A seguito della XIX edizione del Workshop annuale intitolato “Guerre roventi e conflitti congelati”, dove Ambasciatori, politici, militari, scrittori, analisti e giornalisti si sono confrontati sia su temi di stretta attualità come la guerra in corso in Ucraina, sia sui cosiddetti “frozen conflicts”, spesso colpevolmente dimenticati, una nuova donazione di libri arricchirà la collezione bibliotecaria cassanese:

19 Téchne: la politica estera come investimento per il futuro dell’Italia

20 Olympia: Echi dalle Alpi

21 Colonne d’Ercole: Voci dal Mediterraneo

A questi numeri della collana si aggiungono anche alcune copie del mensile “Cultura Identità”, fondato dall’attore Edoardo Sylos Labini per portare all’attenzione dei lettori le riflessioni e gli approfondimenti sull’Arte dei Territori del Nostro Paese, con lo scopo dichiarato di promuovere e diffondere l’Identità italiana e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale e artistico.

Il Sindaco Pietro Ottaviani ha dichiarato: “A nome mio e a nome della Città di Cassano Magnago che rappresento, ritengo doveroso ringraziare per la nuova donazione alla Biblioteca Comunale “Collodi” il Think Tank “Il Nodo di Gordio”, Ente internazionalistico accreditato presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nella figura del suo Presidente e di tutto il gruppo di esperti che lo compongono, impegnato nell’analisi di problemi specialmente in campo economico e politico di notevole interesse.

Trattasi di un gesto encomiabile, di particolare valore, che commuove per l’alto senso civico.

Mi sento di dire che tale donazione incoraggia a proseguire lungo la strada intrapresa per promuovere la crescita culturale della nostra città.

La biblioteca comunale è proiettata verso l’accrescimento culturale e questo ulteriore contributo di nuovi volumi di particolare attenzione, non fa che incoraggiare i cittadini ad avvicinarsi alla lettura.

Il prezioso gesto acquista maggior valore se si pensa all’importanza degli argomenti trattati nei libri in questione relativi alla politica estera, alle nostre aree di montagna e alla civilizzazione in generale, nonché alla rilevanza del contenuto della rivista Cultura Identità, un mensile a colori che illustra le bellezze artistiche del Bel Paese e che ha come obiettivo di promuovere la cultura italiana dando voce a enti e associazioni che sviluppano iniziative in tal senso.

Per questi motivi, la donazione in questione è motivo d’orgoglio per la nostra città e, in particolare, per la nostra Biblioteca Comunale, sempre più una sede di aggregazione e impulso per la crescita culturale della popolazione”

Andrea Pisani, capogruppo lista civica Poliseno, ha aggiunto: “Desidero ringraziare sentitamente il chairman del Nodo di Gordio Daniele Lazzeri per la donazione di quest’anno e per gli inviti che negli anni mi ha rivolto per partecipare al workshop del centro studi in Trentino.

Cassano Magnago è orgogliosa di stringere proficue relazioni con tutti coloro che dedicano tempo e competenze alla crescita culturale ed economica del Nostro Paese, non fermandosi alla mera analisi del complesso scenario internazionale, bensì cercando anche di fornire delle soluzioni.

La mission del Nodo di Gordio è sempre stata quella di mettere a disposizione degli operatori di settore competenze, relazioni e conoscenze acquisite nel corso degli anni e l’incessante investimento sulla nostra Biblioteca, per il quale ci stiamo prodigando da svariati anni, ne è una prova concreta.

Arricchisco ulteriormente il dono con il mensile Cultura Identità che, per vocazione, punta a riscoprire, promuovere e valorizzare il nostro immenso patrimonio culturale partendo dai Territori locali e dalle singole Città, ricche di opere, immobili storici e Artisti troppo spesso sconosciuti al grande pubblico, consapevole della cruciale importanza del pubblicizzare questi “tesori nascosti” per avvicinare i giovani alla Bellezza, attivando in loro i processi della curiosità e dell’approfondimento personale.

Ricordo anche che, attraverso l’utile servizio del prestito interbibliotecario, i nuovi Volumi saranno a disposizione di tutti i Cittadini della Provincia di Varese: continuerò ad impegnarmi per sostenere fattivamente la crescita culturale di tutti, contribuendo ad incrementare l’offerta di strumenti didattico-formativi ed organizzando eventi pubblici con esperti di settore.”

 

 

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui