Condannati gli assassini di Daphne Caruana Galizia

0
326

VARESE, 14 ottobre 2022-I fratelli George e Alfred Degiorgio, i sicari che hanno confessato di aver organizzato il piano ed eseguito l’omicidio della giornalista investigativa maltese Daphne Caruana Galizia, nel 2017, sono stati condannati a 40 anni di prigione. Dovranno inoltre pagare le spese processuali e restituire i proventi del crimine.

Il giudice, secondo quanto riportano i media maltesi, ha sostanzialmente rispettato i termini di un patteggiamento dell’ultimo minuto, che ha permesso ai due killer di evitare la condanna a vita.

I due, di 59 e 57 anni, dovranno trascorrere un lungo periodo in prigione, ma se manterranno una buona condotta in carcere possono sperare di uscire prima della morte. (fonte rsi.ch)

image_pdfimage_printStampa articolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui