lunedì, Marzo 4, 2024
HomeMusicaArrivano le audizioni per “Le Pop Up” di Varese. Aperte le selezioni...

Arrivano le audizioni per “Le Pop Up” di Varese. Aperte le selezioni per un soprano e un contralto

VARESE, 6 febbraio 2023-Arrivano le audizioni annuali per “Le Pop Up”, il celebre gruppo vocale femminile di Varese. Due voci, un contralto e un soprano per l’organico attualmente composto da 12 ragazze, tra i 16 e i 22 anni, divise in quattro sezioni corali. Oltre all’età, richiesta una buona capacità di lettura musicale, perché il livello che viene proposto è sicuramente alto.

Il gruppo vocale nasce nel 2017, all’interno dell’esperienza di Solevoci, per essere la punta di diamante dell’esperienza corale Pop. “Abbiamo voluto far nascere un gruppo innovativo, rispetto alla tradizione corale – racconta Fausto Caravati,  direttore di Solevoci. “La sfida è proporre musica di qualità a partire da elementi melodici, ritmici, armonici e timbrici  propri della musica pop. Per questo prestiamo grande attenzione alla bellezza ed alla originalità degli arrangiamenti (Billie Eilish, Coldplay ecc.) oltre che alla  preparazione musicale delle giovani interpreti. Durante l’anno proponiamo poi, oltre alle prove, l’opportunità di partecipare a percorsi formativi con personaggi di rilievo. Solo per citarne uno, Deke Sharon, conosciuto come “Il padre della musica contemporanea pop a cappella”, arrangiatore (Broadway “In Transit”), direttore musicale cinematografico (Pitch Perfect 1, 2 e 3) e produttore televisivo con “The Sing Off”.

Nel 2017 “Le Pop Up” hanno vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Riva del Garda  “In…Canto sul Garda” e il secondo premio al Corale Nazionale di Vittorio Veneto. Attualmente sono attivissime sul canale YouTube “Le Pop Up” dove sono presenti con alcuni videoclip che stanno ottenendo moltissime visualizzazioni. E poi, dopo diverse partecipazioni all’interno dei concerti prodotti da Solevoci, stanno preparando, per il prossimo mese di maggio,  un concerto live tutto loro, dove sarà possibile apprezzare tutto  il repertorio.

Il nome “pop up”, oltre al chiaro richiamo alla musica pop,  fa riferimento a quei  libri per bambini, dove tutto “si nasconde” all’interno. Da fuori si presenta come un semplice libro, quando lo si apre e lo si sfoglia, invece, è capace di suscitare lo stupore dei lettori con illustrazioni che assumono forma tridimensionale. “Lo stesso accade con queste ragazze – continua Caravati. Come accade per il libro, desideriamo che la bellezza del canto di queste ragazze arrivi a tutti, suscitando meraviglia”.

Per candidarsi,  scrivere in direct sul profilo instagram @le_pop_up per fissare un incontro
Info: info@solevoci.it +39 347 8158946

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular