giovedì, Aprile 25, 2024
HomePoliticaAnzini e tecnologia, un passo avanti con l'app ideata dalla Spi-Cgil Lombardia

Anzini e tecnologia, un passo avanti con l’app ideata dalla Spi-Cgil Lombardia

VARESE, 20 aprile 2023-Continua l’impegno di SPI CGIL Lombardia per essere più vicini ad anziani e pensionati: nasce la nuova APP SPI Lombardia, la prima applicazione a livello nazionale interamente dedicata alla terza età, sviluppata in collaborazione con Sintel. Attraverso tale strumento, gli over 60 potranno essere informati tempestivamente sulle iniziative sindacali dello SPI e, contestualmente, avere a disposizione notizie di approfondimento, attualità, intrattenimento, con rubriche dedicate al benessere e al tempo libero, come viaggi, riscoperta della natura o libri.

Per il sindacato dei pensionati lombardi la comunicazione è da sempre un tema fondamentale: lo SPI Lombardia è l’unica realtà sindacale a pubblicare un bimestrale – SPI Insieme – che ogni anno entra in circa 350 mila case lombarde; inoltre, sono stati i primi a sbarcare sui social aprendo un canale Facebook e rinnovando il proprio sito internet per renderlo più accessibile e chiaro. Con la creazione della nuova app, l’obiettivo è riunire tutti gli strumenti di informazione dello SPI in un’unica piattaforma in modo da essere più efficaci, tempestivi e immediati, sottolineando che lo SPI è “sempre un’era avanti”.

Si tratta di una novità assoluta, di una vera e propria sfida.” ha commentato Valerio Zanolla, Segretario Generale dello SPI CGIL Lombardia “L’APP SPI Lombardia sarà un luogo d’incontro virtuale per tutti i pensionati: il nostro obiettivo è di coinvolgerli sempre più, rendendoli in futuro anche protagonisti di articoli, video e podcastCi impegniamo ogni giorno ad abbattere gli stereotipi e luoghi comuni che aleggiano sulla nostra generazione: con questa app forniremo un servizio che va oltre alla semplice informazione, tenendo gli iscritti – e non solo – stabilmente collegati con lo SPI, trasformandoli da semplici iscritti ad attivisti informati, dimostrando, al contempo, che la nostra generazione conosce e sa utilizzare al meglio gli strumenti tecnologici.

Dinosauri a chi? è lo slogan scelto per presentare l’app: a dispetto di quanto si può pensare, sono sempre di più gli over 60 che utilizzano quotidianamente il cellulare, non solo per telefonare ma anche per navigare online. La pandemia, infatti, con i propri vincoli e divieti ha aperto le strade della tecnologia anche alla fascia più anziana della popolazione. Riunire sotto un’unica app i diversi strumenti di comunicazione promossi dallo SPI lombardo aiuterà gli iscritti a raggiungere facilmente i temi di proprio interesse, restando aggiornati e informati quotidianamente.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular