martedì, Aprile 23, 2024
HomeVarese e provincia''I problemi delle persone disabili a Varese non vengono risolti": creato un...

”I problemi delle persone disabili a Varese non vengono risolti”: creato un Punto d’Ascolto ideato dal Consigliere comunale Salvatore Giordano

VARESE, 22 aprile 2023- di GIANNI BERALDO-

Partire da una iniziativa semplice, diretta e certamente non banale per tentare di risolvere i problemi di alcune categorie di persone.

Punto d’Ascolto, questo il nome dell’iniziativa messa in atto oggi a Varese dal consigliere comunale di FdI Salvatore Giordano, che questa mattina in Piazza Montegrappa (con gli altri componenti del gruppo consiliare e volontari) ha dato vita a un gazebo utile a raccogliere istanze da parte di persone disabili; molte della quali ogni giorno devono affrontare una serie di criticitá anche solo per muoversi senza pericoli in cittá, cosí come arrendersi al cospetto delle ennesime barriere architettoniche.

Salvatore_Giordano_Fratelli_ d'Italia_ Varese
Salvatore Giordano, consigliere comunale di FdI

Disabilitá che non riguarda solo categorie di persone con problemi deambulatori, ma piú in generale anche altre categorie (vedasi persone infartuate con disabilitá che sfiora il cento per cento, oppure con sorditá grave o cecitá) anch’esse alle prese con problemi quotidiani, magari piú semplici da affrontare (pensiamo ad esempio a parcheggi riservati spesso occupati), ma che a volte evidenziano alcune lacune a livello gestionale da parte dell’amministrazione comunale o di chi se ne deve fare carico.

Questa mattina passando al gazebo abbiamo notato giá alcune persone intenzionate a dare voce ai loro problemi, esponendoli direttamente ai rappresentanti presenti al Punto di Ascolto.

«Questa iniziativa vuol dare voce ai disabili, una voce spesso volte inascoltata e che tante volte non ha quel giusto appeal a livello di sensibilitá. Ecco, noi con questo Punto di Ascolto vogliamo crearlo perché purtroppo i disabili rimangono sempre una voce inascoltata», dice Giordano da noi intervistato il quale ci ricorda come di alcune di queste criticitá lui se ne era giá fatto carico ideando un ‘focal point’ (attivato insieme ad altre figure istituzionali con varie competenze e varie associazioni volontaristiche), in veste di assessore durante la giunta che vedeva come sindaco il leghista Aldo Fumagalli. 

INTERVISTA A GIORDANO

A questo punto ci chiediamo come mai questo tipo di problemi non se ne fa carico l’attuale assessorato competente, ci risponde ancora Giordano « noi stimoliamo il Comune cercando di fare capire quali sono i giusti atteggiamenti e sensibilitá da mettere in campo facendo l’ascolto in piazza. Poi mi auguro che il Comune, l’amministrazione comunale,  faccia i suoi passi predisponendo magari un punto di ascolto istituzionale trasversale e non politico».

Punto di ascolto che non cesserá con la giornata di oggi, considerato che nelle prossime settimane vi saranno altre iniziative sul tema disabilitá. Anche con eventuali mozioni in Consiglio comunale

direttore@varese7press.it

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular