domenica, Aprile 21, 2024
HomeVarese e provinciaIl "nostro" 25 aprile online realizzato teatralmente con immagini, racconti, passione e...

Il “nostro” 25 aprile online realizzato teatralmente con immagini, racconti, passione e tanto “cuore”.

VARESE, 23 aprile 2023-Il percorso intrapreso nell’autunno 2022 e finalizzato alla realizzazione di un filmato a impronta teatrale, interamente dedicato al 25 aprile, è giunto al termine. L’opera, pur nella sua semplicità, è stata curata nei minimi dettagli e verrà trasmessa online sui canali YouTube di Radio ARCI Noerus e AltraComo.

Il gruppo di lavoro è stato guidato da Miriana Ronchetti, anima dell’associazione Artistica Orizzonti Inclinati, che qui ritroviamo come coordinatrice del testo e regista.

L’opera video si è potuta realizzare grazie al lavoro, alla ricerca di testi, suggeriti e a tratti resi da ricordi personali, all’impegno, di diverse persone che hanno dedicato parte del loro tempo, in maniera ammirevole, contribuendo a un lavoro artistico che, per le tecniche adottate, possiamo definire multidisciplinare. Partendo dalla ricerca del materiale, alla coesione del gruppo, il laboratorio ha offerto ai partecipanti la possibilità’ di scoprire e sperimentare nuove metodologie, anche grazie alla piattaforma cloud che mette a disposizione il circolo di ARCI Noerus, ideatore del progetto “Resistenza” giunto alla sua seconda edizione.

Interpreti: Danilo Lillia, Dino Grisoni, Federica Raveane, Gigliola Foglia, Michele Dargenio, Liam Poli che ha curato e composto alcune delle musiche del filmato. Il lavoro organizzativo, di riprese e montaggio video, curato da Raffaele Faggiano, coadiuvato da Lucio Poli, ha reso l’insieme armonico ed emozionante. Ricordiamo quindi l’appuntamento online per il 25 aprile 2023 alle ore 21:00 sui canali YouTube di Noerus.

Il 25 aprile fu dichiarato festa nazionale nel 1946 dal governo De Gasperi, alla vigilia del primo anniversario della liberazione. La data, ricorda l’insurrezione generale proclamata dal Comitato di Liberazione Nazionale dell’Alta Italia per la liberazione delle grandi città del Nord.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular